Show Player

Moto3, Tatsuki Suzuki: “Ho provato sempre a girare costante per tutta la gara, sono felice”



Il Motomondiale 2020 ha appena visto andare in archivio la gara della Moto3 del GP di Andalucia a Jerez de la Frontera, dove oggi ha trionfato il nipponico della Honda Tatsuki Suzuki, ora secondo in classifica iridata con 44 punti, a -6 dall’iberico della KTM Albert Arenas.

Così ai microfoni di Sky Sport il nipponico dopo l’arrivo: “Sono emozionato. Durante la quarantena ho perso mia nonna. Durante l’inno giapponese guardavo il cielo e pensavo a lei. La settimana scorsa era andata male. Lunedì e martedì Paolo Simoncelli mi ha preso a ‘male parole’, ha funzionato“.

Loading...
Loading...

Conclude così il pilota giapponese: “Ho provato sempre a girare costante per tutta la gara, sono felice. L’anno scorso avevamo fatto una bellissima gara qui, quindi ero fin troppo carico per la gara. Ho imparato dagli errori della scorsa settimana, ho pensato solo a stare tranquillo“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top