LIVE Brescia-Verona 2-0, Serie A calcio in DIRETTA: vittoria pesante per i padroni di casa! Pagelle e highlights!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

VERONA: Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Empereur 5.5, Faraoni, Badu 5, Veloso, Lazovic, Borini 6, Zaccagni 5, Di Carmine 6, Stepinski, Martello, Di Marco, Verre, Pazzini.  All. Juric.

PAGELLE:

BRESCIA: Joronen 7.5, Sabelli 6.5, Martella 5.5, Papetti 7.5, Mateju 6, Bjarnason 5.5, Tonali 5.5, Dessena 6, Spalek 5.5, Torregrossa 6.5, Donnarumma 7, Semprini, Vinali 6, Zmrhal 6. All. Lopez 6.5

VERONA: Silvestri 6, Rrahmani 5.5, Kumbulla 6.5, Empereur 5.5, Faraoni 6, Badu 5, Veloso 5.5, Lazovic 6, Borini 6, Zaccagni 5, Di Carmine 6, Stepinski 6, Martello 5.5, Di Marco 5.5, Verre 6, Pazzini 6. All. Juric 6.

97′ FINISCE QUI!

95′ GOOOOOLLL!!! DONNARUMMA LA METTE DENTRO E REGALA LA VITTORIA AI SUOI!!

94′ Probelmi al ginocchio per Joronen.

93′ Di Marco ha provato una cannonata di sinistro, la palla è finita appena sopra la traversa.

92′ Fallo in attacco del Verona, che spreca un’azione importante.

90′ Saranno sei i minuti di recupero!

87′ PALO DI TORREGROSSA! IL BRESCIA HA SFIORATO IL GOL DEL RADDOPPIO!

85′ La percentuale di possesso palla recita 36% Brescia, 64% Verona, i padroni stanno difendendo con le unghie e con i denti.

82′ Sostituzioni per il Brescia: Tonali e Bjarnason lasciano il campo a Vinali e Zmrhal.

81′ Cartellino giallo per Spalek.

79′ Continua ad attaccare con ritmo frenetico l’Hellas, Faraoni ha provato la conclusione, ma il tiro è troppo debole.

77′ Conclusione pericolosissima di Verre, ancora un miracolo in porta di Joronen.

75′ Si riprende a giocare.

73′ Secondo cooling break in corso.

71′ Conclude i cambi il Verona: dentro Stepinski e Pazzini, fuori Di Carmine ed Empereur.

69′ Cambio anche per il Brescia: fuori Martella, dentro Semprini.

67′ Doppio cambio per l’Hellas: escono Zaccagni e Badu, entrano Dimarco e Martello.

66′ Badu e Tonali restano a terra dopo essersi scontrati.

65′ Il Brescia sta continuando a tenere il ritmo alto, Verona in grande difficoltà.

63′ Resta a terra Joronen per un problema al ginocchio.

62′ Azione pericolosissima di Empereur, ancora un miracolo in porta di Joronen.

60′ Calcio d’angolo per l’Hellas.

58′ Con questo risultato il Brescia abbondenerebbe l’ultima posizione in classifica, che adesso spetterebbe alla Spal.

56′ Lazovic prova la conclusione, ma Papetti spedisce la palla in calcio d’angolo.

54′ Stiamo parlando di un ragazzo del 2002, che è diventato maggiorenne solo qualche giorno fa!

52′ GOOOOOL!!! PAPAETTI LA METTE DENTRO DI TESTA E PORTA IL BRESCIA IN VANTAGGIO!

51′ Calcio d’angolo per il Brescia.

50′ Ottimo intervento difensivo di Martella su Faraoni.

48′ Martella prova un cross, ma l’esecuzione non è delle migliori.

46′ INIZIA IL SECONDO TEMPO!

20:22 Primo tempo molto entusiasmante al Mario Rigamonti: entrambe le squadre hanno avuto numerose occasioni da gol, l’Hellas sta a tratti mostrando la propria superiorità, ma il Brescia sta tenendo testa in maniera più che dignitosa. La percentuale di possesso palla recita 32% Brescia, 68% Verona.

45+3′ Finisce qui il primo tempo!

45+1′ Saranno tre i minuti di recupero.

44′ Sventola incredibile di Di Carmine, la palla finisce appena sopra la traversa grazie alla deviazione di Joronen. Grande azione del numero dieci dell’Hellas.

43′ Cartellino giallo per Papetti.

41′ Non si capiscono Kumbulla e Lazovic, la palla finisce direttamente fuori.

38′ Ha provato il destro anche Veloso, ma la conclusione è debole e centrale, nessun problema per Joronen.

37′ Bell’azione difensiva di Sabelli, che ha evitato un calcio d’angolo.

36′ Brutto destro di Martella, che ha sprecato una buona opportunità da gol.

35′ Altro miracolo in porta di Joronen, la conclusione di Lazovic questa volta era davvero pericolosa.

34′ Borini è costretto ad uscire, al suo posto entra

33′ Borini resta a terra per un problema alla coscia.

31′ Grande 1-2 di Veloso e Zaccagni, il Brescia è costretto a regalare un calcio d’angolo all’Hellas.

29′ Bjarnason prova una rasoiata di destro, ma l’esecuzione non è stata delle migliori.

28′ Si riparte.

27′ Cooling break in corso!

26′ Fallo di Di Carmine su Papetti, calcio di punizione per il Brescia.

24′ Cannonata di Zaccagni dalla distanza, ottimo intervento di Joronen! Sarà calcio d’angolo.

23′ Brutto controllo di petto di Borini, che perde palla.

22′ PALO DI EMPEREUR!! Ancora una potenziale azione da gol per il Verona!

21′ Zaccagni resta a terra per una botta in faccia di Sabelli.

20′ Sinistro pericolosissimo di Borini, Joronen è riuscito in qualche modo a respingere la conclusione.

19′ Il primo cartellino giallo del match è per Martella.

18′ Due errori di Silvestri hanno quasi portato il Brescia in vantaggio.

17′ MIRACOLO DIFENSIVO DI KUMBULLA, CHE ALLONTANA UNA CONCLUSIONE PERICOLOSISSIMA DI TORREGROSSA!

15′ Faraoni è costretto a commettere fallo per interrompere un contropiede del Brescia.

12′ Veloso ha provato una conclusione dalla distanza, ma la palla è finita ampiamente sopra la traversa.

10′ Calcio d’angolo per il Brescia.

8′ Grande intervento di Joronen, l’Hellas sta tenendo un ritmo di gioco molto elevato.

6′ Faraoni prova a metterla dentro, ma la difesa del Brescia è attenta e spedisce la palla in fallo laterale.

5′ Calcio d’angolo per la formazione ospite.

4′ Il primo tiro del match è di Lazovic, ma la conclusione è debole e centrale, nessun problema per Joronen.

2′ Calcio di punizione per il Verona, brutto fallo di Bjarnason su Kumbulla.

1′ SI PARTE!

19:26 E’ il momento dell’inno della Serie A TIM.

19:23 Le squadre stanno facendo il proprio ingresso in campo.

19:20 Il Brescia è senza vittorie da ormai 14 partite, l’obiettivo per la formazione di casa sarà anche quello di ribaltare il risultato dell’andata, quando il Verona era riuscito a scamparla con il risultato di 2-1.

19:17 Il Brescia ha invece pochi obiettivi, tra questi vi è quello di concludere in maniera dignitosa il campionato, visto che la retrocessione sembra ormai certa.

19:13 L’Hellas si trova ancora in corsa per il raggiungimento dell’Europaleague, l’obiettivo è quindi quello di agguantare quel sesto posto che al momento appartiene al Milan.

19:10 I veneti, invece, hanno ottenuto due successi contro Parma e Cagliari, un pareggio contro il Sassuolo e una sconfitta contro il Napoli.

19:07 I lombardi hanno subito una brutta batosta contro l’Inter e due pareggi contro Genoa e Fiorentina.

19:04 Il rientro in campo, dopo la lunga pausa dovuta al Covid-19, recita un copione assai differente per le due squadre.

19:01 Il Brescia si trova in ultima posizione con appena diciotto punti all’attivo, mentre il Verona sta svolgendo un’annata al di sopra delle aspettative e momentaneamente si trova in ottava piazza con 42 punti.

18:57 Le due formazioni stanno disputando un campionato molto diverso dal punto di vista dei risultati.

18:55 Il Brescia dovrà fare a meno di Bisoli, Chancellor e Cistana, tutti e tre ai box per problemi fisici, il Verona non potrà invece contare su Pessina in quato diffidato.

18:52 Il direttore di gara sarà Marco Piccinini, Mauro Galletto ed Emanuele Prenna gli assistenti, Daniele Minelli il quarto uomo.

18:49 L’Hellas risponde con (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Empereur; Faraoni, Badu, Veloso, Lazovic; Borini, Zaccagni; Di Carmine. All. Juric.

18:46 Questi gli undici titolari della formazione di casa (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Martella, Papetti, Mateju; Bjarnason, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa, Donnarumma. All. Lopez.

18:43 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Brescia-Verona, match della trentesima giornata del campionato di Serie A TIM 2019-2020.

Calendari, orari e TV

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Brescia-Verona, match valido per la trentesima giornata del campionato di Serie A TIM 2019-2020. Allo stadio Mario Rigamonti, senza tifosi sugli spalti, la formazione di casa proverà a mettere in difficoltà i ragazzi di Ivan Juric, che hanno sempre più nel mirino quel sesto posto che significa Europa League (Qualificazioni).

Le due formazioni stanno disputando un campionato molto diverso dal punto di vista dei risultati, i padroni di casa si trovano in ultima posizione con appena diciotto punti all’attivo, mentre il Verona sta svolgendo un’annata al di sopra delle aspettative e momentaneamente si trova in ottava piazza con 42 punti. Il rientro in campo, dopo la lunga pausa dovuta al Covid-19, recita un copione assai differente per le due squadre: i lombardi hanno subito una brutta batosta contro l’Inter e due pareggi contro Genoa e Fiorentina i veneti, invece, hanno ottenuto due successi contro Parma e Cagliari, un pareggio contro il Sassuolo e una sconfitta contro il Napoli. La voglia della formazione di casa sarà sicuramente quella di ribaltare il risultato del match del girone d’andata, quando il Verona, allo stadio Marcantonio Bentegodi, era riuscito a spuntarla con il risultato di 2-1. Se l’Hellas si trova ancora in corsa per la qualificazione all’Europa League e ha quindi l’obiettivo di raggiungere quel sesto posto che momentaneamente è occupato dal Milan, il Brescia ha invece pochi obiettivi, tra questi vi è quello di concludere in maniera dignitosa il campionato, visto che la retrocessione sembra ormai certa.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE di Brescia-Verona, match della trentesima giornata del campionato di Serie A TIM 2019-2020, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi nulla, si parte alle ore 19:30!

PROBABILI FORMAZIONI:

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, A. Donnarumma.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Stepinski.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Sampdoria-SPAL 3-0, Serie A calcio in DIRETTA: le pagelle della partita, Karol Linetty migliore in campo

VIDEO Parma-Fiorentina 1-2: highlights, gol e sintesi. Tutte le reti dal dischetto