F1, Lando Norris: “Difficile guidare, la macchina era diversa rispetto all’Austria. Ferrari e Renault veloci”



Lando Norris ha faticato durante le prove libere del GP d’Ungheria 2020, terza tappa del Mondiale F1 che va in scena all’Hungaroring di Budapest. L’alfiere della McLaren, reduce da due eccellenti in Austria (terzo posto all’esordio, quinta piazza nel secondo appuntamento), si è dovuto accontentare del nono tempo nella FP1 e nella sessione pomeridiana sul bagnato non è andato oltre il dodicesimo posto.

La vettura color papaya sembra faticare più del previsto in terra magiara e il britannico ha analizzato così la sua prova: “È stato bello tornare in macchina, non tanto guidarla. Piuttosto complicato guidare oggi. In termini di equilibrio, la macchina si è comportata in modo totalmente differente dall’Austria ed è stato un po’ shockante. L’anno scorso qui siamo andati bene, ma le sensazioni sin da questa mattina non erano così buone. Quindi abbiamo un po’ di lavoro da fare se la pista sarà asciutta. Di sicuro abbiamo dei compiti da svolgere a casa. Credo che, considerando i tempi, tutti si trovino nella posizione che ci si aspettava, con la Renault che è estremamente veloce, forse un po’ più di noi, e Racing Point e Ferrari dove dovrebbero essere. Forse la Red Bull non è ancora dove pensavamo, ma è comunque molto veloce“.

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI OA SPORT

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top