F1, Lance Stroll: “La macchina è eccezionale, domani vogliamo conquistare punti importanti”

Era già stato in grado di conquistare la seconda posizione in griglia nel corso delle qualifiche del Gran Premio d’Italia 2017 a Monza sotto il diluvio. Oggi, invece, Lance Stroll porta la sua Racing Point al terzo posto sull’asciutto di Budapest. Il sabato del Gran Premio di Ungheria 2020 di Formula Uno ha confermato come la RP20 sia una vettura quanto mai eccellente. Discussisima, certo, ma eccellente. Seconda fila tutta rosa domani sulla pista magiara con il canadese che, tuttavia, è stato in grado di sopravanzare il compagno di scuderia, il messicano Sergio Perez.

Un risultato che conferma quanto sia nata bene la nuova vettura della Racing Point, con prestazioni che non sono lontanissime dalle Mercedes ma, soprattutto, hanno messo alle proprie spalle Ferrari, Red Bull e McLaren. Anche a Bupadest sono arrivate grande risposte: “Sono molto felice di questo terzo posto – ammette Lance Stroll nel corso delle interviste post-qualifiche – La macchina si è dimostrata davvero fortissima lungo tutte le qualifiche, anzi direi lungo tutto il corso del fine settimana. Abbiamo sempre dimostrato di avere il passo giusto, dovevamo solamente mettere assieme il giro perfetto al momento giusto, e così è stato”.

Il canadese analizza la scelta di qualificarsi per la Q3 con le gomme medie, un motivo ulteriore per sottolineare quanto ormai la Racing Point sia da considerare un top team. “Eravamo tutti molto vicini e abbiamo tentato l’azzardo. Volevamo a tutti i costi qualificarci con la mescola media e ci siamo riusciti grazie ad un giro perfetto. Un rischio calcolato, ma che ora ci mette in una buona posizione in vista della gara di domani. Quando tentativi simili ti riescono non puoi che sentirti ancora più in forma. Oggi abbiamo sfruttato un grande lavoro di tutto il team, ma domani sarà decisivo. Dovremo concretizzare quanto di buono fatto perchè vogliamo mettere in cascina punti pesanti”. 

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI OA SPORT

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
GP Ungheria 2020 Lance Stroll Mondiale F1 2020 Racing Point F1

ultimo aggiornamento: 18-07-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Lewis Hamilton: “90 pole, mi devo pizzicare: connessione speciale con la macchina. Bottas mi fa sudare”

VIDEO F1, GP Ungheria 2020: quello che si può cedere tra i team. Prese d’aria dei freni nodo della questione Racing Point