F1, Christian Horner difende Sebastian Vettel: “La Ferrari è stata spietata, un suo ritiro sarebbe una grave perdita”

La fine del rapporto tra la Ferrari e Sebastian Vettel è un argomento che tiene banco già da alcuni mesi in F1. Le rivelazioni, poi, di Sebastian nel corso della conferenza stampa di presentazione del GP d’Austria, primo round del Mondiale 2020, hanno senz’altro alimentato le chiacchiere. Una relazione che si è chiusa con una telefonata e senza alcuna proposta di rinnovo, come invece il teutonico aveva inteso.

Nel corso dell’ultima puntata di Sport&Talk andata in onda su ServusTV, televisione di proprietà della stessa Red Bull, il Team Principal della scuderia di Milton Keynes Christian Horner ha valutato la situazione dell’ex pilota della squadra anglo-austriaca, con cui sono arrivati i titoli mondiali del 2010, 2011, 2012 e del 2013: “Non ci saremmo mai aspettati di vedere Sebastian al centro del mercato e neanche che in Ferrari avrebbero agito in maniera così spietata lasciandolo a spasso senza fornirli un’offerta. Vettel ha bisogno di un buon ambiente ma in questo momento noi non possiamo aiutalo perché non immaginavamo tutto questo. Abbiamo tanti ricordi molto belli legati a lui, siamo stati molto bene assieme. Se dovesse lasciare la F1 sarebbe davvero una grave perdita“, le parole di Horner. A questo punto è da capire come evolverà questo 2020 tra Seb e la Rossa e chissà se non vi saranno dei colpi di scena…

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, GP Austria 2020: Sebastian Vettel, capro espiatorio ideale. Un epilogo come Alain Prost nel ’91?

Calcio: l’Italia di Roberto Mancini riparte il 4 settembre a Firenze, contro la Bosnia