Show Player

Rally, Mondiale 2020: cancellato ufficialmente anche il Rally di Finlandia



Ufficialmente cancellato anche il Rally di Finlandia 2020. Il Mondiale di questa tribolatissima annata continua a perdere pezzi, dopo i rinvii delle tappe di Argentina e Sardegna, e le soppressioni di Portogallo e Kenya. La stagione che doveva toccare la quota record di 13 appuntamenti, quindi, rischia di vedere ampiamente rivisto verso il basso il numero delle sue prove, dopo le tre già disputate in avvio di 2020 che hanno visto emergere in classifica generale Sebastien Ogier con 62 punti, contro i 54 di Elfyn Evans ed i 42 di Thierry Neuville. Il campione in carica Ott Tanak, invece, è quinto con 38.

Anche se la situazione in Finlandia e nel resto d’Europa sembra in via di miglioramento per quanto riguarda la pandemia del coronavirus, gli organizzatori del Rally scandinavo hanno preferito togliere ogni dubbio in anticipo e cancellare nella giornata odierna la corsa, che si sarebbe dovuta disputare tra il 6 ed il 9 agosto.

Loading...
Loading...

“Assieme al progresso della situazione sanitaria globale che è tutt’ora sconosciuto, ci sono altre importanti incertezze che influenzano questa decisione – spiegano gli organizzatori al sito ufficiale del WRC – Non è ancora dato a sapersi se le restrizioni imposte dal Governo sugli eventi pubblici continueranno anche dopo il mese di luglio e in che modo saranno affrontate. Non si sa, inoltre, se squadre e spettatori stranieri potranno viaggiare in sicurezza in Finlandia”.

Gli organizzatori hanno valutato se posticipare il Rally (che si sarebbe dovuto disputare nella zona di Jyväskylä) a fine anno, ma ad ogni modo la decisione è stata di rimandare tutto al prossimo anno. “Sposteremo con fiducia la nostra attenzione verso il 2021, quando finalmente saremo in grado di organizzare le meritate celebrazioni per il settantesimo anniversario della corsa in un’atmosfera straordinaria insieme a spettatori e concorrenti”.

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top