Show Player

Giro d’Italia 2020, quali saranno i capitani al via? Nibali sfida Carapaz ed Evenepoel, attenzione a Fuglsang



Il Giro d’Italia 2020 si disputerà dal 3 al 25 ottobre. La Corsa Rosa è stata rinviata di cinque mesi a causa della pandemia e il percorso deve ancora essere ufficializzato, visto che le prime tre tappe dovranno essere ridisegnate rispetto ai piani originari (non si correrà in Ungheria). Il grande ciclismo tornerà protagonista il 1° agosto dopo la lunga sosta per l’emergenza sanitaria e pian piano le varie squadre stanno scegliendo gli uomini con cui affronteranno l’evento organizzato da RCS Sport. Il parterre non sarà d’eccezione visto che quasi tutti i migliori uomini di classifica andranno al Tour de France (29 agosto-20 settembre) e tante altre stelle punteranno sulle Classiche del Nord, concomitanti con la corsa nostrana.

Quali saranno i capitani delle varie compagini? Vincenzo Nibali guiderà la Trek-Segafredo e sarà uno dei grandi favoriti per la vittoria, lo Squalo se la dovrà vedere in particolar modo con l’ecuadoriano Richard Carapaz (Team Ineos, detentore del trofeo) e col giovane fuoriclasse Remco Evenepoel (Deceuninck-Quick Step). Il siciliano dovrà stare molto attento anche al danese Jakob Fuglsang (Astana) mentre è ancora tutta da confermare la presenza del temibile britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott).

Loading...
Loading...

Peter Sagan sarà quasi sicuramente il faro della Bora-hansgrohe anche se non per la classifica generale per cui dovrebbe lottare Rafal Majka. Da capire se Elia Viviani riuscirà a partecipare con la casacca della Cofidis per conquistare il maggior numero di volate possibili. Lo spagnolo Marc Soler non sembra poter essere un fattore concreto con la Movistar, per la top-10 è sempre valido il russo Ilnur Zakarin (CCC Team) e ci potrebbe essere anche Domenico Pozzovivo con la NTT. Di seguito i possibili capitani per il Giro d’Italia 2020, tra certezze e dubbi segnalati con punti interrogativi.

POSSIBILI CAPITANI GIRO D’ITALIA 2020:

AG2R La Mondiale: da definire (non ci sarà Romain Bardet)

Astana: Jakob Fuglsang

Bahrain-McLaren: Damiano Caruso (?)

Bora-hansgrohe: Peter Sagan e Rafal Majka

Cofidis: Elia Viviani (?)

CCC Team: Ilnur Zakarin

Deceuninck-Quick Step: Remco Evenepoel

EF Pro Cycling: Tejay Van Garderen

Groupama-FDJ: Arnaud Démare (?)

Israel Start-Up Nation: da definire

Lotto-Soudal: Caleb Ewan e Thomas De Gendt (?)

Mitchelton-Scott: Simon Yates (?)

Movistar: Marc Soler

NTT: Domenico Pozzovivo e Victor Campenaerts (?)

Team Ineos: Richard Carapaz

Jumbo-Visma: Dylan Groenewegen (?)

Team-Sunweb: da definire

Trek-Segafredo: Vincenzo Nibali

UAE Team Emirates: da definire (possibili Davide Formolo e Alexander Kristoff)

Androni-Sidermec: da definire

Bardiani-CSF: da definire

Vini Zabù-KTM: da definire

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Trek

Loading...

Lascia un commento

scroll to top