Calcio, Serie A 2020: poker del Milan contro il Lecce, Fiorentina in dieci bloccata dal Brescia


Giornata di anticipi quella che oggi andrà in scena sui campi di gioco dalla Serie A. Nel calendario serrato post pandemia, in programma tre match due dei quali si sono tenuti alle 19.30. Ebbene, al Via del Mare, il Milan si è imposto piuttosto nettamente contro il Lecce (4-1), che tanto ha sofferto l’assenza del proprio pubblico. La differenza tecnica tra i salentini padroni di casa e la formazione allenata da Stefano Pioli si è vista tutta.

Ad aprire le danze è stato l’esterno rossonero Castillejo che al 26′ ha trovato la via della rete, sorprendendo una statica difesa leccese. Il Milan si è specchiato un po’ troppo ed è arrivato il pari della compagine giallorossa con Mancosu su rigore al 54′. Dopo però appena un minuto di gioco Bonaventura ha rimesso le cose al loro posto e Rebic al 57′ di fatto ha chiuso i giochi. La marcatura di Leao al 72′ ha posto il sigillo sulla superiorità rossonera. La formazione meneghina si è portata a casa tre punti fondamentali per la corsa all’Europa, ma anche una prestazione solida, a livello di gioco e di carattere.

Loading...
Loading...

Di tutt’altro tenore il match del Franchi tra la Fiorentina e il Brescia (1-1). Una partita molto tesa soprattutto nel secondo tempo, come testimoniano le espulsioni tra le fila dei viola di Caceres al 70′ e del tecnico Beppe Iachini al 73′. Rondinelle in vantaggio su rigore grazie alla realizzazione di Alfredo Donnarumma al 17′. La reazione dei gigliati non si è fatta attendere con Pezzella che ha pareggiato al 29′. Ai padroni di casa è mancata concretezza negli ultimi 30 metri e sono state davvero molte le occasioni gettate alle ortiche, come la traversa del citato Pezzella al 76′. Un pari che non cambia le sorti del campionato delle due formazioni, soprattutto dei bresciani sempre ultimi in classifica.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top