Basket, prosegue la storia d’amore tra Mitchell Watt e Venezia: rinnovo pluriennale per lo statunitense

Prosegue a gonfie vele la storia d’amore tra Mitchell Watt e l’Umana Reyer Venezia. Il centro statunitense, classe 1989, è stato uno dei perni del team orogranata nelle ultime tre stagioni e continuerà ad esserlo anche nei prossimi anni: in mattinata, infatti, il club veneto ha annunciato il rinnovo pluriennale del contratto del lungo nato in Arizona.

Di seguito le dichiarazioni di Watt, inserite all’interno del comunicato ufficiale: Sono entusiasta di proseguire la mia carriera in Reyer per due motivi principali. In primo luogo per la grande familiarità che ho con la società e con tutto l’ambiente veneziano, per me e la mia famiglia questa è una seconda casa. Inoltre sono orgoglioso di far parte di questa organizzazione perché è un gruppo di lavoro vincente, stiamo scrivendo pagine di storia sportiva e continuiamo a crescere anno dopo anno. Per me è motivo di vanto essere parte dell’Umana Reyer. Sono inoltre felice che il Club voglia confermare tanti giocatori, amo giocare con i miei compagni. I nostri punti di forza sono sicuramente la solidità, l’unione di intenti e la familiarità. In Reyer c’è una visione comune, tutti vogliono la stessa cosa, vincere. La cultura della società, di coach De Raffaele e di tutto il gruppo di lavoro è quella di lavorare molto per cogliere ogni opportunità di vittoria, indipendentemente dal titolo in palio e dal momento della stagione. Inoltre, un’annata terminata così ci lascia ancora più affamati per il futuro. La confidenza con l’ambiente è molto importante per un atleta straniero, permette di concentrarsi meglio sul lavoro del campo. In questo momento di grande incertezza globale la nostra società è un punto fermo per me, un valore aggiunto. Sono dunque grato al Club per la stima che ha nei miei confronti, è molto importante per me e la mia famiglia.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mitchell Watt Umana Reyer Venezia

ultimo aggiornamento: 22-06-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Costanza Verona, basket femminile: “Il Geas mi ha dato fiducia, quest’anno è migliorato il rendimento. Europei Under 20, c’era voglia di rifarsi”

Calcio, Carlo Ancelotti potrebbe aver evaso il fisco in Spagna: l’erario iberico chiede un milione di euro?