Show Player

Volley, mercato Superlega 2020-2021: le novità. Il triello di Ivan Zaytsev, Bieniek in Polonia, Trento si rinforza



Tanti movimenti di volley mercato negli ultimi giorni, le squadre si stanno costruendo in vista della SuperLega 2020-2021. Il nome più chiacchierato è quello di Ivan Zaytsev: l’opposto della nostra Nazionale resterà a Modena oppure si accaserà altrove? La società emiliana è a corto di budget, si è liberata del lauto ingaggio dello schiacciatore Matt Anderson (allo Shanghai) ma potrebbe non essere sufficiente per confermare lo Zar che percepisce circa 600mila euro a stagione. L’uomo simbolo della pallavolo italiana è corteggiatissimo dal Kuzbass Kemerovo ma un’avventura in Russia sarebbe ideale nell’anno che conduce alle Olimpiadi di Tokyo? Nelle ultime ore la Gazzetta dello Sport ha parlato anche di una pista che conduce a Piacenza, sarebbe davvero un colpo clamoroso per i Lupi che potrebbero anche diventare una formazione da scudetto.

Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità del prestito di Mateusz Bieniek: il centrale di Civitanova torna in Polonia per la prossima annata, giocherà per l’ambizioso Skra Belchatow. La Lube ha fatto molti sacrifici ma è riuscita a confermare quasi integralmente il sestetto titolare, ad eccezione del regista Bruninho che aveva deciso già da tempo di tornare in Brasile (al Funvic Taubaté). I Campioni del Mondo si affideranno al regista Luciano De Cecco in arrivo da Perugia, confermati Osmany Juantorena e Yoandy Leal di banda, Simone Anzani e Robertlandy Simon al centro, Fabio Balaso al libero.

Loading...
Loading...

Ritocchi importanti anche tra le fila di Perugia che punterà sul palleggiatore Dragan Travica arrivato da Padova e sul centrale Sebastian Solé (da Verona) da affiancare a Russo, visto che Marko Podrascanin andrà a Trento. I Block Devils non perdono gli uomini simbolo ovvero il fenomeno Wilfredo Leon e l’opposto Aleksandar Atanasijevic, qualche dubbio su Filippo Lanza che potrebbe lasciare l’Umbria. Modena, oltre al nodo Zaytsev, dovrebbe presto ufficializzare l’arrivo del libero Jenia Grebennikov da Trento e dello schiacciatore Daniele Lavia da Ravenna, già sicuro l’addio del libero Salvatore Rossini che andrà a Trento e anche il centrale Max Holt potrebbe abbandonare trasferendosi al Kuzbass Kemerovo.

Trento ha fatto le cose in grande: l’opposto Nimir Abdel Aziz da Milano, lo schiacciatore brasiliano Ricardo Lucarelli dal Funvic Taubaté, il centrale Marko Podrascanin da Perugia. Uscite in vista per i dolomitici? Già ufficializzato lo schiacciatore Oreste Cavuto a Cisterna e Grebennikov a Modena, probabile l’addio dello schiacciatore Aaron Russell (verso Piacenza) e dell’opposto Luca Vettori (si chiacchiera su Verona), il bomber mancino Uros Kovacevic potrebbe scegliere la Cina.

Milano è alla ricerca di un opposto e si chiacchiera sul francese Jean Patry da Cisterna, tanto lavoro da fare per Padova e per Ravenna (arriverà il giovane opposto Giulio Pinali da Modena?) mentre Piacenza potrebbe davvero diventare uno squadrone se arriveranno gli schiacciatori Russell e Trevor Clevenot (da Trento), i centrali Alberto Polo (da Padova) e Davide Candellaro (da Trento), mentre se non arriverà Ivan Zaytsev si potrebbe concretizzare per l’oppostone tedesco Georg Grozer. Monza e Vibo Valentia stanno lavorando per costruire i propri sestetti, Verona spera di avere Matey Kaziyski fin da inizio stagione. Cisterna si è rafforzata con gli arrivi pesantissimi dell’opposto Giulio Sabbi (dallo Shanghai) e degli schiacciatore Oreste Cavuto e Kevin Tillie (dal Verva Varsavia) mentre non si sa ancora se Sora riuscirà a iscriversi alla prossima stagione.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top