Show Player

Volley, i migliori realizzatori italiani della Superlega 2020: Ivan Zaytsev davanti a Kooy, rivelazione Lavia



La stagione è durata due terzi, non ha espresso nè vinti nè vincitori in Superlega ma i numeri restano a spiegare cosa è stato il massimo campionato di volley maschile nella prima stagione che non assegnerà lo scudetto nella storia.

A dominare le classifiche dei migliori realizzatori del torneo sono i bomber stranieri con un podio composto da Abdel-Aziz, Boyer e Patry. Il migliore degli italiani, tanto per cambiare, è sempre lui, l’opposto della Nazionale azzurra, Ivan Zaytsev che ha tenuto a galla Modena anche nei momenti più complicati della stagione e che ora è al centro di una trattative complicata che potrebbe portarlo almeno per un anno lontano dall’Italia, in Russia.

Loading...
Loading...

Nelle 21 partite disputare lo Zar ha totalizzato 334 punti con 36 ace, 24 muri ed un totale del 52.4% di positività. Numeri più che soddisfacenti che gli permettono di sopravanzare di un soffio nella classifica dedicata agli italiani, una delle grandi rivelazioni del torneo, l’ex olandese naturalizzato azzurro Dick Kooy che, da schiacciatore e non da opposto, ha totalizzato in 19 partite ben 324 punti, 10 in meno di Zaytsev con 26 ace e un buon 47.4% di positività in attacco.

Tra i grandi protagonisti del torneo concluso anzitempo un altro giocatore destinato a cambiare casacca, Luca Vettori che in 21 partite ha messo a segno 306 punti complessivi con 23 ace e 23 muri e un 45.4% in attacco: non il torneo migliore ma comunque un buon bottino per l’opposto di Trento, destinato a vestire la maglia di Verona nella prossima annata.

La vera sorpresa in positivo è il quarto italiano in questa speciale classifica: si tratta del giovane schiacciatore di Ravenna (ma già trasferito a Modena) Daniele Lavia che ha totalizzato 258 punti in 21 gare con 13 ace e 22 muri ed un buon 44.9% in attacco. A completare la top five degli azzurri nella classifica dei migliori realizzatori di Superlega c’è l’opposto di Piacenza e in azzurro Gabriele Nelli che, nonostante una prima parte di stagione a singhiozzo e qualche problema fisico, ha totalizzato ben 238 punti in 16 partite con una percentuale di attacco del 46.5%, 26 ace e 20 muri all’attivo. A seguire Filippo Lanza (197), Osmany Juantorena (187), Luigi Randazzo (126), Jiri Kovar (83) e Alessandro Fei (53) a completare la top ten dei bomber azzurri.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top