Tennis, il Roland Garros attende le decisioni dello US Open per confermare le proprie date

27 settembre-11 ottobre: sono questi i riferimenti che l’organizzazione del Roland Garros ha posto, dopo aver posticipato in due circostanze l’edizione 2020 dello Slam parigino. Come tutti sanno, infatti, la pandemia globale ha costretto i gestori del Major transalpino a cambiare in più di una circostanza le proprie scadenze: prima dal 24 maggio al 20 settembre e poi il posticipo di una settimana rispetto all’ultima data proposta.

Le intenzioni di Guy Forget, direttore della competizione, sono quelle di partire con le qualificazioni il 21 settembre, dando inizio ufficialmente al torneo. Non vi sono dubbi però che in Francia guaderanno con interesse a quanto faranno negli Stati Uniti, visto che lo US Open (altro Slam in programma) è previsto ancora dal 24 agosto al 13 settembre, quindi in una collocazione temporale ravvicinata. Un aspetto che, per quanto è stato deciso in terra francese, ha alimentato non poca contrarietà.

Non c’è ancora una data ufficiale per l’edizione di quest’anno del Roland Garros. L’idea è che l’avvenimento si svolgerà a fine settembre, ma siamo in stretto contatto con ATP, WTA e ITF per trovare una soluzione migliore per tutti. Il nostro desiderio a questo punto è iniziare le qualificazioni il 21 settembre e poi continuare con il tabellone principale. I tifosi sono ansiosi di vedere il tennis dal vivo e vogliamo contare ancora su di loro. Ma al cospetto di una situazione come questa, dovremo fare ciò che è meglio per la salute di tutti“, le parole di Forget.

A questo punto si attendono le decisioni negli States. L’annuncio sul da farsi dovrebbe arrivare a metà giugno, ma è chiaro che a Parigi sperano in un cambiamento, vista la distanza molto ravvicinata tra i due eventi.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Roland Garros 2020

ultimo aggiornamento: 24-05-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Sei Nazioni 2020: Shane Williams “Difficile concluderlo, nello sport contano troppo i soldi”

Calcio, altri due casi positivi in Premier League, ma la ripresa non sembra in discussione