Show Player

Ginnastica artistica: Fate, via libera! L’Italia può tornare ad allenarsi, i big azzurri rivedono la palestra. E le prossime gare?



Via libera! Gli atleti professionisti e di interesse nazionale aspettavano con grande trepidazione la giornata di oggi: da lunedì 4 maggio tutti i big azzurri possono tornare ad allenarsi in palestra. Dopo un mese di aprile passato totalmente in casa a causa del lockdown, finalmente gli atleti possono vestire i loro abituali panni e rimettersi in moto. Servirà una ripresa graduale, calma, senza smania: non bisognerà strafare perché dopo quattro settimane abbondanti di fermo, durante le quali si è potuto fare poco o nulla tra le mura domestiche, non bisognerà mettere subito sotto stress la muscolatura. Servirà una ripartenza lenta per poi rientrare a pieno regime durante l’estate, in vista dei prossimi impegni.

Da oggi via libera per le Fate della ginnastica artistica che si allenano al PalAlgeco di Brescia, le ragazze di Enrico Casella sono rimaste insieme durante questo mese ma non hanno potuto toccare gli attrezzi: ora si torna a toccare la Polvere di Magnesio, la squadra capace di conquistare la medaglia di bronzo agli ultimi Mondiali può riprendere la propria rincorsa verso le Olimpiadi rinviate al prossimo anno. Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio, Martina Maggio e le altre azzurre sono pronte. Stesso discorso per le Farfalle della ginnastica ritmica che hanno ripreso possesso della “Casa” a Desio ma anche per Marco Lodadio (argento mondiale agli anelli) e per altri big azzurri. La Federginnastica, come riporta la Gazzetta dello Sport, ha infatti definito una lista di 288 atleti che possono tornare al lavoro, pensiamo anche a Desiree Carofiglio e a Lara Mori e Vanessa Ferrari (in lotta tra loro per il pass a cinque cerchi).

Loading...
Loading...

Si torna ad allenarsi ma con quali obiettivi? Nulla a breve termine, non si gareggerà prima dell’autunno. Possibile pensare a tappe di Serie A, Campionati Italiani Assoluti ed Europei tra ottobre e dicembre? Ci potrebbe essere del cauto ottimismo per le prove sul suolo italiano mentre per gli eventi internazionali la situazione non è così semplice.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Simone Ferraro/FGI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top