Show Player

F1, Carlos Sainz Jr.: “Darò tutto me stesso con la Ferrari, voglio trascorrere più tempo possibile a Maranello”



Non vi sono dubbi che lo spagnolo Carlos Sainz Jr. abbia grandi motivazioni. L’iberico, pilota della McLaren, è stato ingaggiato dalla Ferrari per essere al volante della Rossa nel Mondiale 2021 di F1, prendendo il posto del tedesco Sebastian Vettel. Il teutonico, ora come ora, non ha un sedile e dovrà valutare anche se varrà la pena continuare a correre o meno.

Situazione diametralmente opposta per Sainz che, in un’intervista concessa al sito ufficiale della F1, ha espresso le sue impressioni sul suo futuro sotto l’insegna del Cavallino Rampante: “Spero che la Ferrari trovi in me un pilota veloce, estremamente motivato e che darà tutto per la causa. Cercherò di costruire qualcosa di speciale esattamente come fatto con la McLaren. In me troveranno un pilota pronto a lavorare sodo, che andrà a vivere in Italia per trascorrere più tempo possibile a Maranello“, le parole fiere di Carlos.

Loading...
Loading...

Indubbiamente, una grande occasione per lui che, dal suo esordio nel 2015 con la Toro Rosso al fianco dell’olandese Max Verstappen, non ha mai avuto la chance di disporre di una monoposto che potesse consentirgli di lottare costantemente per il podio e le vittorie. Non è un caso che Sainz abbia ottenuto la sua prima top-3 in carriera (terzo posto) solo l’anno scorso con la McLaren in Brasile, archiviando la stagione 2019 in sesta posizione nella graduatoria generale. Team di Woking che, da questo punto di vista, non ha ostacolato la trattativa tra lo spagnolo e la Ferrari: “Tutti hanno collaborato affinché questo negoziato andasse in porto ed è stato fondamentale per l’esito positivo della trattativa. Sarò sempre grato a Zak Brown e alla McLaren per come si sono comportati in questa situazione. Non è scontato sentirsi dire ‘te lo meriti’ e per me questa è una ulteriore iniezione di fiducia in vista del 2020. Voglio salutare questa squadra nel migliore dei modi e darò tutto esattamente come ho fatto nel 2019″.

Carlos poi ha aggiunto sulla scuderia inglese: “Credetemi, il prossimo anno, quando sarò alla Ferrari, sarei felice di vedere un pilota McLaren di nuovo sul gradino più alto del podio. Da appassionato e da tifoso McLaren come sono adesso, vorrei rivedere la McLaren di nuovo al vertice della F1“.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top