Show Player

Ciclismo, Alexander Vinokourov: “La mia squadra in pericolo senza gare? Certo, come tutte le altre. Lopez per il Tour, Fuglsang per il Giro”



In un’intervista rilasciata a Cyclism’actu, il Team Manager dell’Astana Alexander Vinokourov ha confermato le difficoltà che sta vivendo la formazione kazaka, una delle prime ad aver attuato un taglio agli stipendi per tutto il personale, in questi mesi di inattività legati alla pandemia da Coronavirus. Vinokourov si è comunque mostrato soddisfatto del nuovo calendario dell’UCI, ammettendo però che, se il programma dovesse saltare, sarebbe un grande rischio per la sopravvivenza della sua squadra. 

Di fatti, proprio alcuni giorni fa, lo stesso Patrick Lefevere, Team Manager della Deceuninck – Quick Step, ha spiegato che la sua squadra potrebbe scomparire se le competizioni non dovessero riprendere. Vinokourov condivide questa osservazione: “Quest’anno bisogna sopravvivere. Senza corse sarà un futuro complicato per il ciclismo. La mia squadra in pericolo senza gare? Certo, come tutte le altre. Se non ci saranno gare, sarà dura per tutti noi. Gli sponsor vogliono avere visibilità, e se non ci saranno corse, penso che scompariremo il prossimo anno”.

Loading...
Loading...

Dal punto di vista delle corse, il team Astana avrà, con ogni probabilità, Jakob Fuglsang come leader nel Giro d’Italia e Miguel Angel Lopez per il Tour de France: “All’inizio dell’anno è stato programmato in questo modo. Penso che manterremo gli stessi programmi, con Lopez al Tour e Fuglsang al Giro, e anche i ragazzi che faranno i grandi giri potranno fare le classiche e i Mondiali”, afferma il kazako, che sempre a Cyclism’actu si è soffermato sulla Grande Boucle: “A Monaco i corridori possono già uscire, questa settimana anche in Italia e in Spagna. Dobbiamo guardare come si sta evolvendo la situazione, ma ho fiducia, penso che saremo in grado di iniziare il Tour alla fine di agosto. Farà più caldo, ma sarà necessario rispettare le regole sanitarie. Un Tour a porte chiuse? È complicato, non vedo come possiamo tenere le persone a casa”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top