Show Player

Canottaggio, la Federazione italiana stanzia oltre mezzo milione di euro per aiutare le società



Anche la Federazione Italiana Canottaggio stanzia dei fondi per andare in soccorso delle società in difficoltà a causa della sospensione delle attività sportive a causa dell’emergenza sanitaria. Si tratta di oltre mezzo milione di euro, che verrà messo a disposizione non appena saranno resi noti i criteri per l’assegnazione.

Questa la nota della Federazione: “Il Consiglio FIC, durante la sessione in call conference presieduta da Giuseppe Abbagnale, ha stanziato la somma di € 550.000,00, approvandone la relativa spesa, per aiutare economicamente le Società remiere affiliate alla Federazione Italiana Canottaggio. La somma, stanziata per agevolare la ripartenza dell’attività dei Sodalizi al termine del periodo di chiusura a causa della pandemia da Covid-19, sarà resa disponibile non appena la Segreteria Federale avrà emanato la normativa per accedervi“.

Loading...
Loading...

Questo il commento del presidente, Giuseppe Abbagnale: “Ho recepito, e condiviso con il Consiglio, le richieste di aiuto pervenute dalle nostre Società, ed abbiamo messo a disposizione questa cifra che, di fatto, è un aiuto concreto per il ritorno alla normalità sportiva dei nostri Sodalizi. Questo aiuto federale potrà creare condizioni migliori per la riapertura di tutte le sedi sociali, e gli impianti sportivi, e consentire il ritorno alla pratica del canottaggio“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federcanottaggio Mimmo Perna

Loading...

Lascia un commento

scroll to top