Palestre scolastiche, i presidi possono convertirle in aule: il malcontento di FIPAV, FIP e FIGH

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, col ritorno in aula previsto a settembre, con il distanziamento sociale di un metro tra gli alunni, le palestre potrebbero essere convertite in aule dal presidi, e ciò ha portato al malcontento di tre Federazioni di sport di squadra, che hanno indetto una conferenza stampa per chiarire la loro posizione.

Le palestre verrebbero in tanti casi sottratte alle società sportive, che spesso di pomeriggio utilizzano le strutture delle scuole: i presidenti delle Federazioni di pallavolo, basket e pallamano si sono uniti in conferenza stampa per lanciare questo allarme, molto sentito tra le società dilettantistiche.

Così il presidente della FIP, Gianni Petrucci: “Chiedo alla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina di prevedere una norma che escluda l’utilizzo delle palestre dalle attività non sportive“. Prosegue Pasquale Loria, numero uno della FIGH: “Se il problema delle palestre si lascerà alla negoziazione one to one tra le ASD e i dirigenti scolastici, difficilmente usciremo dalla problematica“.

Conclude il presidente della FIPAV, Pietro Bruno Cattaneo: “Nelle scuole non siamo considerati. Potremmo dire quasi che veniamo tollerati e sopportati, mentre le nostre società andrebbero valorizzate perché operano spesso interventi di manutenzione e mettono a disposizione le attrezzature sportive“.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto di fondo, i convocati dell’Italia per il raduno di Piombino

Atletica, Filippo Tortu: “Entro la fine dell’anno l’obiettivo è raggiungere Lemaitre”