Show Player

Volley, Ivan Zaytsev: “Parigi 2024 nel beach volley? Non sarebbe male. Egonu, mettiamoci al collo qualcosa di pesante”



Ivan Zaytsev ha concesso un’intervista su Instagram alla Gazzetta dello Sport, l’opposto della Nazionale Italiana di volley ha parlato a tutto tondo ma sono tre i punti di grande interesse toccati dallo Zar. Al momento l’attaccante è fermo visto che il campionato è stato sospeso a causa dell’emergenza sanitaria.

Il 31enne guarda al futuro, anche dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020 rinviate al prossimo anno: “Chiudere la carriera sulla sabbia? Un Parigi 2024, la quarta Olimpiade nel beach volley non sarebbe male. E’ il sogno di mia moglie, ha alzato la mano subito. Il beach volley è uno sport bellissimo, è stato amore a prima visto e probabilmente lo amo più della pallavolo perché è più faticato e ti fai un bucio di c*** di quelli atomici. Dovrei ritrasformarmi perché il mio fisico in questo momento non è adatto a fare entrambi gli sport perché sono completamente differenti ma mai dire mai, mi piacerebbe“.

Loading...
Loading...

Ivan Zaytsev ha poi risposto alla domanda riguardo a un confronto con Paola Egonu: “Abbiamo in comune… l’età… Magariiiiii, essere giovane come Paola… Lei sta crescendo molto, ha una mentalità vincente. Quello che vedo è che le piace l’adrenalina della partita, le piace la sfida e odia perdere, magari per i suoi trascorsi di crescita adolescenziale. Ci saranno sempre dei motivi dietro a un atleta che fanno sì che gli scatti qualcosa quando fa sport, quello si vede e si vede in me e in lei. Spero, cara Paoletta, che ci mettiamo al collo qualcosa di pesante“.

Riguardo alla sospensione del campionato:La decisione della Federazione non ha fatto altro che confermare il desiderio dei club di finirla qui. Diciamo che i club, attraverso i propri Presidenti, non sono riusciti a trovare una quadra per continuare a giocare e la Federazione ha avallato questa scelta. Quando non c’è comunità di intenti non si può fare altro che sospendere. C’era la possibilità di ripartire con i playoff ma leggo che la Federazione non assegnerà comunque lo scudetto. Sarà importante fare ripartire anche il nostro sport e non soltanto il calcio, anche gli altri sport hanno bisogno di recuperare il tempo perso“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top