Coppa Davis 2020: Italia vicinissima alle Finals, oggi contro la Corea del Sud basta un punto

L’Italia è letteralmente a un passo dalle Finals di Coppa Davis 2020. La Nazionale capitanata da Corrado Barazzutti ha svolto egregiamente il proprio compito nella giornata di ieri, aggiudicandosi i primi due singolari e garantendosi dunque il rassicurante vantaggio di 2-0. Oggi si replica sulla terra rossa del Tennis Club Cagliari e agli azzurri basta un punto sui tre incontri in programma per battere la Corea del Sud e ottenere il pass per la fase finale della competizione, prevista alla Caja Magica di Madrid tra il 23 e il 29 novembre.

Il primo match di ieri ha visto Fabio Fognini prevalere in maniera netta su Duckhee Lee: al trentaduenne di Arma di Taggia sono bastati un’ora e quattro minuti per sbarazzarsi del numero 251 del ranking ATP. Il veterano della Nazionale è sceso in campo con lo spirito giusto, restando sempre concentrato durante l’incontro e trasformando l’enorme gap tecnico nell’eloquente 6-0 6-3 finale: il primo set è stato totalmente senza storia, mentre nel secondo parziale Fognini è riuscito brillantemente a superare l’unico momento di smarrimento sbrigando la pratica senza patemi.

Nel secondo singolare, invece, disputatosi dopo una lunga interruzione per pioggia, Gianluca Mager ha sconfitto Ji Sung Nam con il punteggio di 6-3 7-5. Esordio positivo, dunque, per il venticinquenne sanremese che, nonostante la comprensibile tensione, è riuscito ad avere la meglio sul numero 238 del ranking ATP sfoderando un gran carattere e colmando in questo modo le lacune mostrate sul piano del gioco. Se il primo set è filato via liscio in soli ventisette minuti, il secondo parziale è stato una vera e propria battaglia, che Mager è stato in grado di vincere nonostante una partenza ad handicap e malgrado un piccolo problema fisico all’adduttore.

Ad aprire la giornata odierna, alle ore 11.00, ci sarà il doppio, che sarà seguito da altri due match singolari. Secondo quanto comunicato da Barazzutti nei giorni precedenti alla sfida a giocare il doppio saranno Lorenzo Sonego e Stefano Travaglia: in realtà, alla luce del problema al polso che lo sta infastidendo da diverse settimane, sembra piuttosto difficile che il piemontese possa essere in campo. Colui che invece dovrebbe prendere parte all’incontro è Simone Bolelli, specialista del doppio, ed è presumibile che possa comporre la storica coppia con Fognini, dal momento che il ligure ieri non ha dovuto sprecare tante energie. Da non sottovalutare il duo coreano formato da Ji Sung Nam e Min-Kyu Song, rispettivamente numero 103 e 113 del ranking ATP di doppio, che proverà ad aggiudicarsi il match e a rinviare ogni discorso ai successivi due singolari, per i quali al momento è difficile azzardare ipotesi sui giocatori in campo.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf, PGA Tour 2020: Tyrrell Hatton e Kang Sung-hoon al comando dell’Arnold Palmer Invitational al termine del secondo round

Italia-Corea del Sud in tv oggi, Coppa Davis 2020: orari, programma, streaming 7 marzo