Show Player

Basket: Eurolega ed EuroCup sospese ufficialmente per coronavirus



Si fermano anche le competizioni europee di basket. Eurolega ed EuroCup vengono ufficialmente sospese, a causa della pandemia di coronavirus COVID-19 che ha reso praticamente impossibile un regolare svolgimento di entrambe le competizioni.

Questo il comunicato: “Euroleague Basketball ha monitorato attentamente gli ultimi sviluppi riguardo il diffondersi del COVID-19, e in particolare la dichiarazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in merito alla natura pandemica del virus, l’aumentato rischio per tutti i partecipanti alla competizione, le crescenti restrizioni ai movimenti in Europa, il gran numero di blocchi sui viaggi che hanno causato l’impossibilità di raggiungere determinate destinazioni e le numerose raccomandazioni delle autorità di salute pubblica che possono essere di aiuto per prevenire la diffusione del virus. Come conseguenza di ciò, è diventato impossibile mantenere la regolarità del torneo, e per preservare la salute e sicurezza di partecipanti e tifosi, Euroleague Basketball, in accordo con i suoi club, ha deciso di sospendere temporaneamente tutte le partite della stagione 2019-2020 di Turkish Airlines Euroleague, 7DAYS EuroCup ed Euroleague Basketball Adidas Next Generation Tournament fino a ulteriori novità. Euroleague Basketball terrà sotto osservazione tutti gli sviluppi futuri per verificare quando potrà essere tolta la sospensione“.

Loading...
Loading...

Numerosissimi erano stati i problemi emersi, nell’ultimo mese, per moltissime squadre di Eurolega e non solo per viaggiare in Europa e poter così giocare le partite, oltre ai tanti provvedimenti sulle porte chiuse. In Eurolega ci si ferma al 29° turno (l’Olimpia Milano doveva affrontare l’Olympiacos), in EuroCup tra Top 16 e quarti di finale (impegnate Virtus Bologna e Reyer Venezia).

In EuroCup, nel frattempo, si sta già lavorando per cambiare la formula dai quarti in poi. Come risulta da dichiarazioni a molti organi di stampa dell’amministratore delegato della Virtus Bologna, Luca Baraldi, quasi tutti i team qualificati sono d’accordo per istituire una Final Eight.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top