Vela: Austria e Gran Bretagna in testa nei Mondiali 49er e 49erFX 2020, Omari-Distefano 22me in Gold Fleet

Prosegue senza intoppi il Campionato del Mondo 2020 delle classi olimpiche 49er e 49erFX in corso fino a sabato 15 febbraio a Geelong, in Australia. Nella baia di Port Philip le condizioni meteo hanno consentito il regolare svolgimento di tutte le regate in programma per questo primo giorno di Final Series con l’Italia che si è affidata principalmente all’equipaggio composto da Omari-Distefano per sognare ancora una complicatissima qualificazione alla decisiva Medal Race.

Al femminile, tra i 49erFX, l’unica coppia azzurra inserita nella Gold Fleet composta da Carlotta Omari e Matilda Distefano si è difesa senza brillare particolarmente collezionando un 23° (scartato), un 19° ed un 13° posto di manche valevoli per la 22ma piazza assoluta con 100 punti. La qualificazione alla Medal Race è distante 36 punti, ma la strada è ancora lunga e ci sono ancora potenzialmente cinque regate per recuperare terreno prezioso. Discreta prestazione in Silver Fleet per Alexandra Stalder e Silvia Speri con uno score di 4-6-12 per la 30ma posizione nella generale, mentre Margherita Porro e Sveva Carraro hanno fatto fatica anche oggi attestandosi in 36ma piazza assoluta con un parziale di 9-13-8. Si profila una sfida a due per la medaglia d’oro con le britanniche Dobson-Tidey e le spagnole Echegoyen-Barcelò divise da soli due punti, mentre tutte le altre sono staccate di oltre 20 punti.

In campo maschile, tra i 49er, è l’Austria a dettare il passo con Benjamin Bildstein e David Hussl che hanno scavalcato di una lunghezza i fenomenali neozelandesi Peter Burling e Blair Tuke, mentre la Spagna di Diego Botin e Iago Lopez Marra insegue in terza piazza a -11 dalla vetta. Per quanto riguarda i colori azzurri, Simone Ferrarese e Leonardo Chistè si sono resi protagonisti di una giornata in crescendo con un 21°, un 8° ed un 5° posto di manche nella Silver Fleet per la 46ma piazza assoluta in classifica generale, mentre Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni hanno recuperato quattro posizioni ed ora sono 54mi dopo aver raccolto due secondi ed un ottavo posto parziali nella Bronze Fleet.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB FIV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, il profilo basso Ferrari ed il diverso approccio ai Test di Barcellona: l’esperienza insegna

Ciclismo, diagnosticati a Matteo Moschetti infortuni aggiuntivi dopo l’operazione all’anca: “Potrebbe riprendere ad allenarsi a fine maggio”