Show Player

Tour of Colombia 2020: tutti gli italiani in gara. Fabio Aru il nome di spicco, quindici gli azzurri al via



Dopo il successo delle due edizioni andate in archivio è davvero tutto pronto per la cronometro a squadre che il 6 febbraio darà il via al Tour of Colombia 2020. Il Bel Paese, nelle strade sudamericane, sarà rappresentato da 15 corridori, di cui 9 appartenenti a squadre World Tour. La formazione con più azzurri al via sarà la Bardiani-CSF-Faizanè, con un roster di soli italiani. L’atleta di punta per il Tricolore sarà invece, inevitabilmente, Fabio Aru. 

Capitano dell’ambiziosa UAE Emirates, che recentemente ha trionfato in tre tappe della Vuelta a San Juan, il Cavaliere dei Quattro Mori sarà di fatto uno dei grandi favoriti della corsa colombiana insieme con il padrone di casa Egan Bernal (vincitore finale nel 2018) e con altri nomi di spicco quali Tejay Van Garderen, Julian Alaphilippe e Richard Carapaz. 

Loading...
Loading...

Il sardo, al primo appuntamento importante di questo 2020 con il sogno olimpico sullo sfondo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ad un’intervista a “TuttobiciWeb” proprio in merito alla corsa sudamericana: “L’anno scorso i miei compagni di squadra tornarono dalla Colombia con resoconti entusiasti sulla corsa, così è nata l’intenzione di venire a pedalare e a correre qui. Siamo arrivati in Colombia con un paio di settimane di anticipo sull’inizio della gara per acclimatarci e abituarci all’altitudine: tutto è stato perfetto. Dopo due stagioni non semplici, affronto l’inizio di 2020 con buone sensazioni, non vedo l’ora di iniziare. Il team ha una rilevante componente colombiana che ci motiva ancora di più a cercare di essere competitivi in questa corsa”

Oltre all’isolano, l’Italia vedrà impegnati anche l’ambizioso Leonardo Basso con il Team Ineos di Carapaz e Bernal e Matteo Spreafico che correrà sotto l’insegna della Androni Giocattoli – Sidermec. La formazione della Bardiani sarà invece composta dagli azzurri Nicolas Della Valle, Marco Benfatto, Iuri Filosi, Mirco Maestri, Alessandro Tonelli e Filippo Zaccanti. Gli altri italiani che saranno al via con squadre minori sono invece Davide Apollonio, Riccardo Marchesini e Antonio Zullo (Amore e Vita), Umberto Marengo e Matteo De Bonis (Vini Zabù – KTM) e Andrea Peron (Team Novo Nordisk).

Di seguito un riepilogo di tutti gli azzurri presenti in gara con le rispettive squadre di appartenenza.

  • Fabio Aru (UAE Emirates)
  • Leonardo Basso (Team Ineos)
  • Matteo Spreafico (Androni Giocattoli – Sidermec)
  • Nicolas Della Valle (Bardiani-CSF-Falzanè)
  • Marco Benfatto (Bardiani-CSF-Falzanè)
  • Iuri Filosi (Bardiani-CSF-Falzanè)
  • Mirco Maestri (Bardiani-CSF-Falzanè)
  • Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF-Falzanè)
  • Filippo Zaccanti (Bardiani-CSF-Falzanè)
  • Davide Apollonio (Amore e Vita)
  • Riccardo Marchesini (Amore e Vita)
  • Antonio Zullo (Amore e Vita)
  • Umberto Marengo (Vini Zabù – KTM)
  • Matteo De Bonis (Vini Zabù – KTM)
  • Andrea Peron (Team Novo Nordisk)

michele.giovagnoli@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top