Show Player

Tennis, ATP Rio de Janeiro 2020: Dominic Thiem concede un set all’esordio. Avanzano Sonego e Mager



Si è completato il primo turno del torneo ATP di Rio de Janeiro. Due vittorie e tre sconfitte il bilancio per il tennis italiano. Successi di Lorenzo Sonego e Gianluca Mager, mentre sono stati eliminati Marco Cecchinato, Salvatore Caruso e Federico Gaio. Spicca assolutamente la prestazione di Mager, che è stato capace di superare in due set l’olandese Casper Ruud, numero 34 del mondo, dopo una battaglia di quasi due ore. Finalmente torna a vincere anche Lorenzo Sonego, che riesce a fare suo un match complicato contro l’argentino Leonardo Mayer in tre set; mentre continua inesorabile la crisi di un Marco Cecchinato che fatica terribilmente a tornare il giocatore ammirato due stagioni fa.

Scendeva in campo anche la testa di serie numero uno, l’austriaco Dominic Thiem. Il numero quattro ha faticato molto più del previsto contro la wild card brasiliana Felipe Meligeni Rodrigues Alves, che è stato capace anche di strappare un set al finalista degli ultimi Australian Open (6-2 4-6 6-1). Il pubblico di casa, però, ha fatto festa grazie a Thiago Monteiro, che ha vinto la battaglia di oltre tre ore contro Guido Pella, imponendosi al tie-break del set decisivo.

Loading...
Loading...

Tra le altre partite da segnalare la vittoria di Borna Coric sull’argentino Juan Ignacio Londero ed anche quella dell’ungherese Attila Balazs sull’uruguaiano Pablo Cuevas.

RISULTATI ATP DI RIO DE JANEIRO (19 FEBBRAIO)

Balazs (Hun) b. Cuevas (Uru) 6-4 6-3
Lajovic (Srb) b. Cecchinato (Ita) 6-4 6-7 6-1
Coric (Cro) b. Londero (Arg)7-6 7-5
Munar (Spa) b. Caruso (Ita) 7-5 6-4
Sonego (Ita) b. Mayer (Arg) 6-1 5-7 6-4
Domingues (Spa) b. Gaio (Ita) 7-6 6-4
Mager (Ita) b. Ruud (Ola) 7-6 7-5
Thiem (Aut) b. Alves (Bra) 6-2 4-6 6-1
Monteiro (Bra) b. Pella (Arg) 5-7 6-4 7-6

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top