Show Player

Slittino, Mondiali 2020: Rieder/Kainzwaldner quinti dopo la prima manche del doppio. In testa Eggert/Benecken



Appena conclusasi a Sochi, in Russia, la prima manche del doppio per quanto riguarda i Mondiali di slittino su pista artificiale. La Germania e, soprattutto, Toni Eggert e Sascha Benecken, hanno deciso di non voler abdicare: i teutonici centrano il miglior tempo e vanno a caccia del terzo titolo iridato consecutivo nella specialità.

I tedeschi, in testa alla classifica di Coppa del Mondo, hanno timbrato il miglior tempo in 49.568. Come previsto è battaglia con i rivali/connazionali: secondi infatti Wendl/Arlt, che inseguono a 12 centesimi. Ad inseguire, per la caccia al podio, sono i russi padroni di casa: le medaglie d’oro della sprint Denisev/Antonov sono terzi a 155 millesimi. Quarti gli altri beniamini di casa Kashkin/Korshunov, a 206 millesimi.

In casa Italia ci si attendeva tanto da Emanuel Rieder e Simon Kainzwaldner, spettacolare argento ieri nella sprint: gli azzurri non hanno deluso e sono quinti, anche se con qualche imperfezione. Il ritardo dalla vetta è di 274 millesimi, ma il podio non è troppo lontano: c’è la possibilità della rimonta nella seconda run. Più indietro Nagler/Malleier, ottavi, e Rieder/Rastner, dodicesimi.

gianluca.bruno@oasport.it

Loading...
Loading...

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Paola Castaldi

Loading...

Lascia un commento

scroll to top