Show Player

Skeleton, Mondiali Altenberg 2020: a metà gara Christopher Grotheer apre un festival tedesco davanti a Gassner e Jungk



Dominio tedesco nelle prime due manche dei Mondiali di skeleton maschile 2020 sulla pista di Altenberg (Germania). I padroni di casa hanno impressionato, con tre rappresentanti nelle prime tre posizioni e quattro nei primi sei. Davanti a tutti troviamo Christopher Grotheer con il tempo complessivo di 1:52.03 (56.17 nella prima discesa e 55.86 record del budello teutonico, nella seconda) con soli 9 centesimi di vantaggio su Alexander Gassner (56.21 e 55.91) e 35 su Axel Jungk (56.15 e 56.23). Domani dalle ore 13.00 scatteranno le due ultime manche, che andranno ad assegnare titolo iridato e medaglie.

Quarta posizione per il lettone Martins Dukurs a 52 centesimi dalla vetta, mentre è quinto il sud-coreano Yun Sungbin ad 89. Sesta posizione, quindi, per l’ennesimo tedesco, Felix Keisinger a 98 centesimi, davanti al lettone Tomass Dukurs settimo a 1.06. Ottavi e noni i due russi Alexander Tretiakov e Nikita Tregubov, distanti rispettivamente 1.28 e 1.36, mentre completa la top ten il sud-coreano Jisoo Kim decimo a 1.66. Concludono nelle retrovie gli italiani. Solamente ventiseiesimo Mattia Gaspari a 3.65, mentre è trentunesimo e ultimo Amedeo Bagnis a 6.26 con una prima manche nella quale ha sbagliato davvero troppo.

Loading...
Loading...

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Viesturs Lacis | IBSF

Loading...

Lascia un commento

scroll to top