Show Player

Basket, Serie A 2020: Cantù e Trento fermano Venezia e Brescia, Pistoia fa sua la sfida salvezza



Tre gli incontri iniziati tra le 17.00 e alle 18.00 in questo pomeriggio della Serie A di basket 2020. Di seguito andiamo a vedere come sono andati.

S.BERNARDO-CINELANDIA CANTÙ – UMANA REYER VENEZIA 81-77 (22-21, 17-20, 21-16, 21-20)
Colpo di Cantù che sfrutta il fattore campo e batte l’Umana Reyer Venezia e lombardi che così si riavvicinano alla zona playoff. Match deciso nel secondo tempo, dopo che nei primi venti minuti le due squadre si alternano al vertice. Nel terzo quarto Venezia arriva fino a +5, ma Cantù riesce a restare in partita e nel finale di quarto rimette la testa avanti. Equilibrio anche nell’ultimo quarto, ma sono i canestri di Hayes e Clark a un minuto circa dalla fine a chiudere il discorso.
TOP SCORER
CANTÙ: Hayes 14, Wilson 13, Young 11
VENEZIA: Watt 25, Daye 17, Chappell 14

Loading...
Loading...

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – GERMANI BASKET BRESCIA 63-56 (19-15, 14-18, 15-12, 15-11)
Match dal punteggio molto basso a Trento, dove le difese fanno la differenza e dove Brescia, terza in classifica, viene fermata da una Dolomiti Energia che nel secondo tempo allunga decisa. Ben cinque i giocatori di casa in doppia cifra, mentre per gli ospiti il migliore è Abass con soli 11 punti a referto. Match, dunque, che fatica a decollare nel punteggio, anche se Trento nel primo quarto tocca anche il +5 e il +6 nel secondo, ma Brescia rientra in gioco e si va al riposo in perfetta parità. Nel terzo quarto gli ospiti trovano quello che sembra l’allungo decisivo, ma un parziale di 8-0 per Trento dà la spallata con cui i padroni di casa potranno poi gestire il match e chiuderlo negli ultimi tre minuti
TOP SCORER
TRENTO: Kelly 14, Gentile 10, Knox 10
BRESCIA: Abass 11, Laquintana 10, Cain 10

VIRTUS ROMA – ORIORA PISTOIA 80-81 (21-21, 27-15, 14-25, 18-20)
Un quarto dominato a testa, quelli centrali, e due equilibratissimi regalano una sfida dal punteggio vicinissimo tra Virtus Roma e OriOra Pistoia, sfida importantissima in chiave salvezza. Il primo quarto, infatti, si chiude sul 21-21, ma a inizio secondo la Virtus Roma mette la freccia, allunga decisa sospinta dai canestri di Buford e va al riposo sul +12. Pistoia, però, non demorde e rientrata in campo accorcia velocemente il distacco con i canestri di Johnson e Pettway e va all’ultimo riposo sotto di una sola lunghezza. Tutto da rifare, dunque, e l’ultimo quarto è nuovamente equilibratissimo, con la Virtus che cerca un nuovo allungo e Pistoia che risponde colpo su colpo. Si arriva, così, all’ultimo minuto con il punteggio in totale equilibrio ed è un canestro di Johnson a dare la vittoria agli ospiti, con Buford che allo scadere manca la tripla della vittoria.
TOP SCORER
ROMA: Buford 25, Jefferson 15, Pini 14
PISTOIA: Johnson 20, Petteway 20, Salumu 14

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

duccio.fumero@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credits: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top