Sci alpino, Pagelle 9 febbraio: Suter e Meillard per un festival svizzero, Brignone c’è, Kristoffersen e Pinturault flop

La Coppa del Mondo di sci alpino 2019-2020 ha vissuto una domenica davvero interessante. Le donne a Garmisch hanno visto la vittoria di Corinne Suter nel SuperG, mentre la nostra Federica Brignone, quinta, si avvicina ancora a Mikaela Shiffrin, Gli uomini, invece, erano impegnati nel gigante parallelo di Chamonix, con il successo di Loic Meillard ma, soprattutto, l’ennesima prova fallita da Henrik Kristoffersen e Alexis Pinturault. Andiamo, quindi, a consegnare le pagelle di questa interessante giornata della Coppa del Mondo di sci alpino 2019-2020.

LE PAGELLE DI OGGI, DOMENICA 9 FEBBRAIO

 

LE PAGELLE DEL SUPERG DI GARMISCH

Corinne Suter 10: gara magistrale per la svizzera su un pendio non semplice. Non sbaglia nulla, centra linee impeccabili e fa correre gli sci. Inoltre sale in vetta alla classifica di specialità. Domenica con i fiocchi!

Nicole Schmidhofer 8: bentornata! Lei, come tutte le compagne austriache, sono reduci da una annata totalmente ad alti e bassi. Oggi è arrivato un “alto” notevole. Saprà confermarsi?

Wendy Holdener 7.5: un “caso” davvero misterioso. Ormai va meglio nelle prove più veloci rispetto a quelle tecniche. Oggi centra un podio inatteso ma meritato.

Tiffany Gauthier 8: un quarto posto che brilla al sole di Garmisch. Dopo tanti problemi fisici la francese sfiora il podio per un solo centesimo. Che sia la volta buona per lei?

Federica Brignone 6.5: ormai un quinto posto viene visto quasi come un passo falso, questo ci fa capire quanto la valdostana ci abbia viziato. La pista sembrava pronta per vederla nuovamente primeggiare, invece cede troppo nella prima parte e non volta i 90 centesimi di distacco.

Marta Bassino 6.5: un buon decimo posto per la sciatrice di Borgo San Dalmazzo che, a sua volta, ormai ci ha abituato a grandi risultati.

Sofia Goggia 6: sfortunatissima, e non è la prima volta. Non stava disputando la sua miglior gara della carriera, certo, ma la frattura del radio è davvero una mazzata eccessiva per la bergamasca.

LE PAGELLE DEL GIGANTE PARALLELO DI CHAMONIX

Loic Meillard 10: centra la prima vittoria in carriera nella maniera più clamorosa, ovvero nel derby svizzero per il gigante parallelo. Una gara mai semplice da vincere tra qualificazioni e cinque round nel tabellone.

Thomas Tumler 8.5: sorprende arrivando in finale ma lo fa con pieno merito. Lo svizzero cede solamente al cospetto del suo connazionale ma fa di tutto per agguantare il successo.

Alexander Schmid 8: primo podio in carriera per il tedesco che si fa largo manche dopo manche nel migliore dei modi. Saprà ripetersi anche nelle gare “consuete”?

Aleksander Aamodt Kilde 8.5: superlativo! Chiude settimo il gigante parallelo e addirittura recupera punti nei confronti dei rivali in classifica. Il norvegese sta vivendo una annata eroica!

Simon Maurberger 6.5: chiude acciaccato e ottavo, ma il migliore dei nostri. Ancora una buona prova per il classe 1995 che cerca conferme ad alti livelli volta dopo volta.

Henrik Kristoffersen 4.5: un decimo posto che fa male, specialmente dopo l’inforcata di ieri. La vetta della classifica generale è mantenuta, ma da un weekend che doveva sancire la sua fuga, si trova invece Aamodt Kilde in scia…

Alexis Pinturault 4: il francese era pronto a volare in questo fine settimana di casa. Esce nello slalom ed è solamente tredicesimo nel gigante parallelo. Cos’altro aggiungere? Disastroso!

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica Coppa del Mondo femminile sci di fondo 2020: Johaug inattaccabile dopo la 15 km di Falun

Rugby femminile, Sei Nazioni 2020: Irlanda-Galles 31-12, rinviata a domani Scozia-Inghilterra