Show Player

Sci alpino, Federica Brignone vede la Coppa del Mondo. Il sogno prosegue in attesa di Shiffrin e con l’incognita La Thuile



La missione è stata compiuta: Federica Brignone è in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo e adesso può davvero sognare di alzare al cielo quella Sfera di Cristallo che mai nella storia nessuna italiana è riuscita a conquistare. Un sorpasso su Mikaela Shiffrin arrivato grazie alla quarta vittoria consecutiva nella combinata di Crans Montana, ormai diventata una seconda casa per la valdostana.

Loading...
Loading...

C’era sicuramente grande pressione su Federica, perchè ovviamente la possibilità di balzare in testa alla generale era davvero importante. Brignone è stata perfetta in supergigante, riuscendo ad ottenere il miglior tempo con distacchi significativi su tutte le avversarie. Certo i 58 centesimi su Petra Vlhova non lasciavano comunque tranquilli, perchè la slovacca poteva tranquillamente recuperare tutto in slalom. Tra i rapid gates, Federica è stata brava e attenta a chiudere una buona manche, che ha obbligato comunque Vlhova a dover forzare e di conseguenza a rischiare un errore che puntualmente è arrivato.

Con i 100 punti guadagnati ora Brignone è in testa con un +73 su Mikaela Shiffrin e +159 su Petra Vlhova. Un vantaggio assolutamente non decisivo, ma che comunque c’è. Ovviamente molto dipenderà da cosa deciderà di fare l’americana, che ha scelto di saltare tutto il fine settimana di Crans Montana e quasi sicuramente anche quello di La Thuile. La possibilità più concreta di un rientro è ad Ofterschwang (7-8 Marzo), dove sono in programma un gigante ed uno slalom.

L’assenza di Shiffrin ha pesato su questo primato di Federica e dispiace davvero che non possa esserci stata lotta vera ad ogni gara, ma davanti alla tragica scomparsa del padre ovviamente lo sport e il discorso Coppa del Mondo sono passati in secondo, terzo o quarto piano. Se dovesse tornare ad Ofterschwang, Shiffrin avrebbe tutte le possibilità di tornare in vetta alla classifica, anche perchè ci sarebbero ancora tre slalom nei quali poter davvero guadagnare tantissimi punti nei confronti dell’azzurra.

Nel prossimo fine settimana la Coppa del Mondo si trasferisce a La Thuile, ma ci sono grandi incertezze. Una cancellazione a causa del Coronavirus finora è stata esclusa e diventa invece il meteo una grossa preoccupazione per Federica Brignone. Il superG e la combinata in programma sono gare sulle quali l’azzurra punta moltissimo, ma le previsioni per la fine di questa settimana non sono affatto buone. Si parla di possibilità di pioggia e di temperature non ottimali, che mettono dunque a rischio il regolare svolgimento delle gare.

Con le finali di Cortina sempre più vicine, trovare uno spazio nel calendario per recuperare quelle due gare sarebbe eventualmente molto difficile. Pensieri comunque che verranno fatti solo nei prossimi giorni, visto che ora l’unico è quello di poter ammirare con uno splendido pettorale rosso una Federica Brignone, che, in ogni caso, è stata protagonista di una stagione leggendaria. Il record di punti in classifica generale per un’italiana è già stato superato e verrà demolito, poi la valdostana è in vetta alla classifica di gigante e combinata ed è vicinissima a Suter anche in quella di SuperG.

C’è poi quel numero 16 da raggiungere. Sono le vittorie in carriera di Deborah Compagnoni ed ormai il sorpasso alla straordinaria campionessa azzurra è nel mirino. Ancora un mese di gare per scrivere una pagina indelebile delle sport italiano.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI SCI ALPINO

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top