Rugby, Sei Nazioni Under 20 2020: Francia-Italia 31-19. Azzurrini rimontati e battuti dai pari età transalpini

L’Italia Under 20 di rugby è stata battuta in trasferta dai pari età della Francia ad Aix-en-Provence, che si sono imposti nella seconda giornata del Sei Nazioni di categoria per 31-19. Azzurrini autori di un primo tempo eccellente, con le mete di Lai, Drudi e Varney, mentre i padroni di casa rispondono con le marcature di Tiberghien e Farissier, con la frazione chiusa sul 14-19 per l’Italia, Nella ripresa il piazzato di Debaes accorcia le distanze, la meta di Dumortier sancisce il sorpasso transalpino, e nel finale la marcatura di Guillard nega agli azzurrini il bonus difensivo, consegnando ai transalpini il punto aggiuntivo per le quattro mete con il definitivo 31-19.

TABELLINO
Francia v Italia 31-19
Marcatori: p.t. 2’ m. Lai (0-5); 11’ m. Drudi tr. Garbisi (0-12); 22’ m. Tiberghien tr. Debaes (7-12); 29’ m. Varney tr. Garbisi (7-19); 37’ m. Farissier tr. Debaes (14-19); s.t. 25’ c.p. Debaes (17-19); 30’ m. Dumortier tr. Debaes (24-19); 40’ m. Guillard tr. Debaes (31-19).
Francia: Tiberghien; Dridi, Costosseque, Moefena (1’ st. Dumortier), Farissier; Dolhagaray (10’ pt. Debaes), Le Garrec (38’ st. Viallard); Joseph (cap), Le Corvec (23’ st. Witz), Bazin (38’ st. Guillard); Warion, Maravat; Ikahehegi (35’ st. Montagne), Cramont (35’ st. Zarantonello), Bordelai (9’ st. Lotrian). All.: Boher.
Italia: Trulla; Lai (9’ st. Borin), Mori (29’ st. Albanese), Bertaccini, Mba; Garbisi (cap, 22’ st. Ferrarin), Varney; Cannone L., Andreani (24’ st. Meggiato), Maurizi; Zambonin, Favretto (18’ st. Panozzo); Neculai (2’ st. Hasa), Lucchesi (19’ st. Balelli), Drudi (1’ st. Michelini). All.: Roselli.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Claudio Bosco LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie A 2020, Roma-Bologna 2-3: Musa Barrow trascina gli emiliani al colpo nella Capitale

Basket, Eurolega 2020: i risultati del 7 febbraio. Il Maccabi si impone sul campo del Fenerbahce, vittorie per Valencia e Panathinaikos