Show Player

Pattinaggio artistico, Shoma Uno vince la Challenge Cup 2020. Ginevra Negrello seconda in campo Junior



Primo significativo squillo della stagione per Shoma Uno, vincitore della Challenge Cup 2020, competizione internazionale di pattinaggio artistico in scena questa settimana presso il complesso sportivo De Uithof a L’Aia, nei Paesi Bassi. Il Vice Campione Olimpico ha infatti convinto pattinando un secondo segmento di gara di spessore, impreziosito dalla bellezza di quattro salti da quattro giri di rotazione.

Loading...
Loading...

Con l’eccezione di un quadruplo toeloop singolo falloso, atterrato con step out, il pattinatore nipponico ha snocciolato in sequenza un quadruplo salchow, un quadruplo flip e un secondo quadruplo toeloop combinato con il doppio toeloop, atterrando inoltre due tripli axel, di cui uno combinato con l’euler e il triplo flip, e un triplo salchow. Raccogliendo livello quattro nelle tre trottole pianificate la stella del Sol Levante passata da pochi mesi ufficialmente alla corte di Stephan Lambiel ha conquistato quindi 198.70 (104.50, 94.20) per 290.41 punti totali.

A distanza di trentanove lunghezze si è piazzato al posto d’onore il connazionale Kejii Tanaka, artefice anche lui di una prova positiva impreziosita da un quadruplo salchow e da due tripli axel, rispettivamente in combinazione con il doppio toeloop e con l’euler e il triplo salchow, grazie ai quali ha guadagnato 165.64 (81.74, 83.90) per 241.18 staccando nettamente il francese Adrien Tesson, terzo classificato con 137.39 (64.89, 73.50) per 209.42.

Si è conclusa in seconda posizione la splendida gara dell’azzurra Junior Ginevra Negrello, atleta che più in volte in questa annata sportiva si è distinta collezionando prestazioni di alto profilo come hanno dimostrato il decimo piazzamento alla tappa Grand Prix di Chelyabinsk, la vittoria alla Golden Bear di Zagabria e il terzo posto al Bavarian Open; la varesina, dopo la seconda piazza già occupata nello short program, ha convinto anche nel libero atterrando belle combinazioni come doppio axel/triplo toeloop, triplo flip/doppio toeloop e triplo rittberger/euler/doppio salchow oltre che salti singoli come il triplo flip, il triplo rittberger e il doppio axel. Ricevendo una chiamata di filo non chiaro nel triplo lutz, l’allieva di Alessandra Buzzi ha raccolto 115.58 (61.42, 54.16) per un totale di 172.21, posizionandosi tra le due nipponiche Mone Chaba, trionfatrice con 117.21 (60.65, 56.56) per 181.86, e Shiika Yoshioka, terza con 107.39 (53.99, 54.40) per 160.61.

In giornata sono si è svolto anche lo short program della massima categoria individuale femminile, dove a imporsi è stata la nipponica Rika Kihira, autrice di una performance contrassegnata dalla corretta realizzazione del triplo axel e del ritrovato triplo lutz ma macchiata da una caduta nel triplo toeloop in combinazione con il triplo flip; a causa della sbavatura la vincitrice dell’ultima edizione dei Four Continents ha guadagnato un punteggio di 74.27 (41.47, 33.80), precedendo di solo un punto l’ottima connazionale Yuhana Yokoi, seconda con 73.29 (40.29, 33.00) dopo una prova caratterizzata dal doppio axel, dal triplo lutz e dalla combinazione triplo flip/triplo toeloop. Decisamente più staccata la statunitense Sierra Venetta, attualmente sul gradino più basso del podio con 62.15 (31.79, 30.36).

Dominio indiscusso nelle coppie d’artistico degli austriaci Miriam Ziegler-Severin Kiefer, in testa grazie a un corto da 67.07 (37.43, 29.64) con cui sono posizionati davanti agli statunitensi Audrey Lu-Mischa Mitrofanov, secondi con 62.94 (34.78, 28.16). Buon inizio per Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini, in questo momento terzi con 60.49 (32.94, 28.20) grazie a una performance pulita macchiata da una sbavatura nel triplo salchow in parallelo. Sesti infine con 50.64 (26.52, 24.12) Vienne Contarino e Marco Pauletti.

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE MASCHILE

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Shoma UNO JPN 290.41 1 1
2 Keiji TANAKA JPN 241.18 3 2
3 Adrien TESSON FRA 209.42 5 3
4 Lukas BRITSCHGI SUI 201.98 6 5
5 Jonathan HESS GER 196.16 2 8
6 Oleksii BYCHENKO ISR 194.00 4 9
7 Phillipp WARREN FRA 193.00 12 4
8 Paul FENTZ GER 192.86 8 7
9 Daniel SOMOHIN ISR 192.74 9 6
10 Donovan CARRILLO MEX 186.56 7 11
11 Peter-James HALLAM GBR 181.35 11 10
12 Kai JAGODA GER 170.34 15 12
13 Davide LEWTON-BRAIN MON 170.29 10 15
14 Valter VIRTRANEN FIN 169.91 14 13
15 Sondre ODDVOLL BØE NOR 163.18 16 14
16 Michael NEUMAN SVK 158.97 13 18
17 Harry MATTICK GBR 153.68 18 16
18 Thomas KENNES NED 151.96 17 17
19 Aleix GABARA ESP 146.52 19 19
20 András CSERNOCH HUN 143.36 20 20

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE JUNIOR FEMMINILE

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Mone CHIBA JPN 181.86 1 1
2 Ginerva Lavina NEGRELLO ITA 172.21 2 2
3 Shiika YOSHIOKA JPN 160.61 5 3
4 Hannah HERRERA USA 156.78 7 4
5 Anna LA PORTA SUI 151.63 3 6
6 Tamnhi HUYNH USA 151.37 4 5
7 Olivia LISKO FIN 142.99 6 7
8 Lorine SCHILD FRA 140.51 8 8
9 Lindsay VAN ZUNDERT NED 130.85 9 10
10 Mia RISA GOMEZ NOR 124.74 10 9
11 Janne SALATZKI GER 112.81 14 12
12 Mikai VAN OMMEREN NED 112.64 13 13
13 Dani LOONSTRA NED 112.22 19 11
14 Roos VAN DER PAS NED 111.65 12 15
15 Jaëlle CHERVET SUI 107.62 17 14
16 Roxy JANSSEN NED 103.19 15 16
17 Isabella SMIT NED 100.00 11 21
18 Lois LIBREGTS NED 98.23 16 17
19 Frida BERGE NOR 93.02 20 18
20 Indy BABB NED 93.02 18 20
21 Jade HOVINE BEL 90.28 21 19

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE FEMMINILE

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Rika KIHIRA JPN 74.27 1
2 Yuhana YOKOI JPN 73.29 2
3 Sierra VENETTA USA 62.15 3
4 Jenni SAARINEN FIN 61.03 4
5 Natasha McKAY GBR 60.89 5
6 Madeline SCHIZAS CAN 60.32 6
7 Emily BAUSBACK CAN 58.26 7
8 Kristina ISAEV GER 55.22 8
9 Yasmine Kimiko YAMADA SUI 53.90 9
10 Ivett TOTH HUN 53.17 10
11 Niki WORIES NED 52.46 11
12 Julia LANG HUN 52.31 12
13 Josefin TALJEGARD SWE 51.37 13
14 Elzbieta KROPA LIT 51.08 14
15 Antonia DUBININA SRB 49.53 15
16 Gerli LIINAMÄE EST 48.83 16
17 Dasa GRM SLO 47.98 17
18 Alina IUSHCHENKOVA ISR 47.64 18
19 Angelina KUCHVALSKA LAT 45.86 19
20 Lenne VAN GORP NED 44.70 20
21 Sophia SCHALLER AUT 39.71 21
22 Kyarha VAN TIEL NED 38.12 22

CLASSIFICA SHORT PROGRAM COPPIE D’ARTISTICO

FPl. Name Club Nation Points SP FS
1 Miriam ZIEGLER / Severin KIEFER AUT 67.07 1
2 Audrey LU / Mischa MITROFANOV USA 62.94 2
3 Rebecca GHILARDI / Filippo AMBROSINI ITA 60.49 3
4 Louila CHTCHETININA / Márk MAGYAR HUN 57.11 4
5 Daria DANILOVA / Michel TSIBA NED 51.81 5
6 Vivienne CONTARINO / Marco PAULETTI ITA 50.64 6
7 Anna VERNIKOV / Evgeni KRASNAPOLSKY ISR 50.31 7
8 Lana PATRANOVIC / Antonio SOUZA KORDEIRU CRO 49.71 8
9 Coline KERIVEN / Noel Antoine PIERRE FRA 49.10 9
10 Laura BARQUERO / Ton CONSUL ESP 48.15 10
11 Isabella GAMEZ / Alexandre PARADIS PHI 45.38 11
12 Alexandra HERBRIKOVÁ / Nicolas ROULET
Coline KERIVEN / Noel Antoine PIERRE / Coline KERIVEN / Noel Antoine PIERRE
SUI 42.59 12

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: International Skating Union (Figure Skating, Junior Grand Prix Chelyabinsk event)

Loading...

Lascia un commento

scroll to top