Show Player

MotoGP, Fabio Quartararo: “Non sostituisco Valentino Rossi, non si è ritirato. Non sono pronto per vincere il Mondiale”



Fabio Quartararo è uno degli uomini più attesi nel Mondiale MotoGP 2020, il francese ha battagliato a lungo con Marc Marquez nella passata stagione risultando il miglior rookie dell’anno e ora vuole compiere un ulteriore salto di qualità. Il transalpino sarà in sella alla Yamaha del Team Petronas ma avrà a disposizione una M1 ufficiale proprio come quelle di Maverick Vinales e Valentino Rossi, che “sostituirà” il prossimo anno nel team principale della scuderia di Iwata.

Oggi è stata ufficialmente svelata la Yamaha Petronas per il 2020 e Fabio Quartararo ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sono molto felice di aver firmato il contratto con Yamaha e sono stato felice di averlo annunciato la scorsa settimana. Quindi ora il futuro è chiaro per me e posso concentrarmi pienamente in questi tre anni con Yamaha. Già conosco la moto dallo scorso anno quindi è buono continuare così. Ringrazio chi ha reso possibile tutto ciò. Ma non sto sostituendo Valentino, sto solo facendo un buon lavoro per conquistarmi questo posto in Yamaha Factory. Valentino non si è ancora ritirato, quindi non lo sostituisco, non voglio dire questo”.

Loading...
Loading...

Il 20enne è poi stato chiaro sui suoi obiettivi: “L’anno scorso credo che abbiamo avuto una grande stagione da rookie, ma credo che abbiamo ancora molto da lavorare quest’anno. Non voglio dire di essere pronto a lottare per il titolo, perché non è così. Quest’anno possiamo lottare per le prime posizioni già dall’inizio, lo scorso anno nello stesso momento eravamo 16esimi nei test, invece quest’anno penso che inizieremo più in alto. Ho più esperienza e non voglio più commettere gli stessi errori dello scorso anno. Non voglio dire di chiudere secondo, ma sicuramente lotteremo per delle ottime posizioni in molte gare. L’obiettivo è provare a finire più volte sul podio e lottare per la vittoria”.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI MOTOGP

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top