Show Player

LIVE Ciclismo su pista, Mondiali 2020 in DIRETTA: 27 febbraio, CONSONNI D’ARGENTO NELLO SCRATCH! QUARTETTO AZZURRO DI BRONZO! Danimarca spaziale!



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

21.20: Appuntamento a domani alle 15 per la terza giornata dei Mondiali. C’è l’Omnium femminile con Paternoster e l’inseguimento maschile con Ganna. Giornata da non perdere. Buona serata

Loading...
Loading...

21.19: Grande giornata per l’Italia che ha conquistato un argento con Simone Consonni nella scratch e il bronzo nell’inseguimento a squadre maschile con Consonni, Lamon, Milan e Ganna

21.18: oro agli Stati Uniti, dunque, nell’ultimo evento di giornata, l’inseguimento a squadre femminile, argento per la Gran bretagna, il bronzo per la Germania

21.17: Oro agli Stati Uniti con il crono di 4’11″235, solo avvicinato il record del mondo, argento per la Gran Bretagna che ha chiuso in 4’13″129

21.16: Ai 3000 metri vantaggio di 2″556 per gli Usa

21.15: A metà gara Usa avanti con 1″720 di vantaggio

21.13: Al primo km Usa avanti per 1″749

21.12: Ora Usa contro Gran Bretagna per l’oro

21.10: Esplode nel finale il Canada e e la Germania con 4’12″964 vince il bronzo. Canadesi disunite nel finale e quarte

21.10: Al terzo km Canada in tre avanti di 0″750

21.09: A metà gara Canada avanti con un vantaggio di 0″795

21.07: Al primo km  Canada in vantaggio con 1″174

21.05: Germania e Canada si giocano il bronzo nell’inseguimento a squadre femminile

21.02: Volata imperiale di due giri dell’olandese Lavreysen che regala il terzo oro alla sua nazione e vince la volata davanti al giapponese Wakimoto e al malese Awang

20.51: Tra poco il via della finale che assegna le medaglie nel keirin maschile. Questi i protagonisti:

GBR CARLIN Jack
GER BOTTICHER Stefan
JPN WAKIMOTO Yuta
KAZ PONOMARYOV Sergey
MAS AWANG Mohd Azizulhasni
NED LAVREYSEN Harrie

20.50: L’olandese Hoogland vince la finale B del keirin. Cade ma si rialza prontamente l’olandese Buchli

20.41: Tra poco la finale per il settimo posto del keirin con al via:

FRA HELAL Rayan
FRA VIGIER Sebastien
GBR KENNY Jason
JPN NITTA Yudai
NED BUCHLI Matthijs
NED HOOGLAND Jeffrey

20.40: E’ sul podio l’azzurro, assieme a Karaliok e Mora Vedri

20.37: CONSONNI E’ D’ARGENTOOOOOOOOOOO!!! E’ UFFICIALE!!!!

20.28: La regia ha inquadrato una volta tra Welsford e Volikakis. Difficile pensare che fosse per il quarto posto ma non si sa mai. Ripetiamo: la regia si è persa tutta la parte finale di gara e anche per i giudici non sarà facile ricostruire il finale di gara

20.25: Attenzione perchè il risultato al momento non è ancora arrivata l’ufficialità dell’argento di Consonni

20.24: Arriva anche la seconda medaglia, dunque, per l’Italia nella seconda giornata del Mondiale di Berlino: è l’argento di Simone Consonni

20.22: Facciamo ordine: oro per il bielorusso Karaliok, unico a resistere al ritorno di Simone Consonni che è riuscito a battere Mora Vedri nella volata per il terzo posto. Welsford aveva fatto la volata ma non aveva guadagnato il giro

20.21: E’ ARGENTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO CONSONNIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! La regia si è persa e ci ha fatto perdere il finale, Consonni è riuscito a completare il giro nel finale ed ha superato Mora Vedri

20.20: Consonni potrebbe essere d’argento, attenzione

20.19: Karaliok ha vinto l’oro, possibile secondo posto per l’australiano Welsford, terzo posto per lo spagnolo Mora Vedri

20.18: Confusione incredibile nel finale

20.17: Consonni rientra sul gruppo, potrebbe addirittura puntare a Mora Vedri ma manca un solo giro

20.16: Mora Vedri e Karaliok non si fermano, dietro c’e un gruppetto di otto atleti fra cui Consonni che potrebbe rientrare sul gruppo ma mancano solo 5 giri

20.15: Mora Vedri e Karaliok guadagnano il giro

20.14: Gruppetto con Consonni all’inseguimento dei primi

20.14: Mora Vedri e Karaliok davanti

20.13: Quartetto davanti con Mora Vedri, Karaliok, Eefting e Sazanov

20.12: Esaurita l’azione di Karaliok e Schmid, scattano altri uomini

20.11: Karaliok e Schmid con mezza pista di vantaggio quando mancano 20 giri alla fine

20.10: Attacco dello svizzero Schmid

20.09: Azione esaurita a metà gara ma Consonni non ha speso tanto, avendo tirato poco

20.08: Non c’è grande intesa davanti ma anche dietro fanno fatica ad inseguire

20.07: Azione a sette con Consonni!

20.06: Dopo 20 giri rintuzzato un attacco di quattro atleti

20.05: Gruppo spezzato in due, Consonni è nella prima parte

20.03: Stanno andando molto forte, gruppo allungatissimo dopo 10 giri

20.01: Partita la gara

19.58: A breve la partenza dello scretch maschile. 60 giri, 15 km, chi taglia per primo il traguardo vince. Questi i protagonisti, tra loro l’azzurro Simone Consonni che si è “scaldato” con la finale per il terzo posto del quartetto azzurro:

GUO Liang CHN
WALLS Matthew GBR
VOLIKAKIS Christos GRE
LOVASSY Krisztian HUN
PRADO JUAREZ Ignacio MEX
CHALEL Yacine ALG
MORA VEDRI Sebastian ESP
EEFTING Roy NED
WELSFORD Sam AUS
MATZNER Stefan AUT
KARALIOK Yauheni BLR
BABOR Daniel CZE
BEYER Maximilian GER
MOW Ching Yin HKG
ENGLISH Felix IRL
CONSONNI Simone ITA
ZHUMAKAN Alisher KAZ
KERGOZOU Nicholas NZL
PROKOPYSZYN Filip POL
LEITAO Iuri POR
SAZANOV Andrei RUS
SCHMID Mauro SUI
GLADYSH Roman UKR
HEGYVARY Adrian USA

19.54: Nessuna difficoltà anche per la campionessa del mondo Lee che si impone in due volate contro la messicana Gaxiola Gonzalez

19.51: Ancora una vittoria netta per la russa Voinova che elimina con un secco 2-0 la lituana Krupeckaite

19.47: Ancora Mitchell! Stavolta la canadese rimonta nel finale e vince 2-0 la sfida con la tedesca Friedrich e va in semifinale

19.44: E’ tutto facile per la tedesca Hinze che batte nettamente Van Riessen, vince la sfida 2-0 e va in semifinale

19.43: A breve la seconda manche della velocità donne

19.42. Inseguimento a squadre uomini: oro alla Danimarca, argento alla Nuova Zelanda, bronzo all’Italia

19.41: L’ultimo km e mezzo della prova dei danesi è qualcosa di sovrumano. Spettacolari Pedersen, Hansen, Johansen e Madsen

19.39: Quello che abbiamo visto ha dell’incredibile. Un record stellare quello della squadra danese che ha sbriciolato il primato di ieri, tirando giù altri due secondi. la Nuova Zelanda chiude con 3’49″713, crono più alto dell’Italia. Un po’ di rammarico per gli italiani, gli unici ad avere veramente impegnato i danesi ma a Tokyo potrebbe andare diversamente. Applausi per tutti

19.37: RECORD DEL MONDOOOOOOOOOOOOO SBRICIOLATOOOOOOO!!! Quattro treniiiiii!!! 3’44″672!!! Incredibile. Hanno tirato giù il record del mondo di 4 secondi in due giorni

19.36: Al terzo km Danimarca, in tre, avanti di 2″950

19.35: Danesi avanti con un vantaggio di 2″388

19.34: Al primo km Danimarca avanti con 0″824 di vantaggio, sono sotto allo split del record mondiale

19.33: Caduta per Ganna durante i festeggiamenti ma non dovrebbero esserci conseguenze. Ora la finale tra Danimarca e Nuova Zelanda

19.31: E’ BRONZOOOOOOOOOOOOOOO ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Che treno gli azzurri, che bravo Milan, che classe Ganna!!! Briavissimi anche Consonni e Lamon. Un dominio contro l’Australia. Tempo di 3’47″511 per gli azzurri

19.30: E’ bronzo sicuro! L’Australia si è sfaldata, sono solo in due gli australiani

19.29: Al terzo km l’Australia recupera ed è dietro di 0″883

19.29: A metà gara Italia in vantaggio di 1″030

19.28: Al primo km Italia avanti con 0″388 di vantaggio

19.27: Partiti!

19.27: Grande tensione al velodromo di Berlino

19.23: Ci siamo! Tra poco la finale per il bronzo dell’inseguimento maschile tra Italia e Australia, il momento più atteso di questa seconda giornata di gare

19.21: Vittoria per lo spericolato malese Awang che, rischiando, domina la volata battendo il tedesco Botticher e il britannico Carlin. Un solo olandese in finale

19.17: Al via la seconda semifinale del keirin maschile con:

GBR CARLIN Jack
FRA HELAL Rayan
GER BOTTICHER Stefan
JPN NITTA Yudai
MAS AWANG Mohd Azizulhasni
NED BUCHLI Matthijs

19.15: Il giapponese Wakimoto anticipa tutti e va aprendersi la finale vincendo la semifinale, secondo posto al fotofinish il kazako Ponomaryov e l’olandese Lavreysen, escono di scena Hoogland e Kenny

19.13: In programma tra poco la prima semifinale del keirin maschile, primi tre nella finale per l’oro. Questi gli atleti al via:

FRA VIGIER Sebastien
GBR KENNY Jason
JPN WAKIMOTO Yuta
KAZ PONOMARYOV Sergey
NED HOOGLAND Jeffrey
NED LAVREYSEN Harrie

19.11: Rimonta vincente della campionessa del mondo, la rappresentante di Hong Kong Lee che batte la messicana Gaxiola Gonzalez: 1-0 per l’asiatica

19.07: Netta affermazione della russa Voinova sulla lituana Krupeckaite. 1-0 per la russa

19.04: Niente rimonta per la tedesca Friedrich stavolta. Si impone la canadese Mitchell che resiste al ritorno della padrona di casa: 1-0 per la canadese

19.01: La tedesca Hinze vince in rimonta e di un soffio la sfida con l’olandese Van Riessen: 1-0 per la tedesca

18.57: Ora i quarti di finale della velocità femminile: Hinze (Ger)-Van Riessen (Ned), Friedrich (Ger)-Mitchell (Can), Voinova (Rus).Krupeckaite (Ltu), Lee (Hkg)-Gaxiola Gonzalez (Mex)

18.56: Le finali in programma attorno alle 21: Usa-Gran Bretagna per l’oro, Canada-Germania per il bronzo. Italia settimo posto

18.55: Usa in finale da favorite con 4’11″634, mentre la Nuova Zelanda è fuori dalla finale per il bronzo con il tempo di 4’13″883

18.54: Usa avanti al terzo km con un vantaggio di 1″300

18.53: Al secondo km Usa avanti con 0″249 sulla Nuova Zelanda

18.52: Al primo km Usa avanti per 0″736

18.51: Ora la sfida tra Stati Uniti e Nuova Zelanda: chi vince va in finale, chi perde deve fare meglio del Canada per entrare nella finale per il bronzo dove è già certa di esserci la Germania

18.49: Che rimonta del Canada nel finale! Le britanniche riescono a resistere e vincono con soli 0″289 di vantaggio, il Canada spera nella finale per il bronzo con 4’12″627, secondo tempo tra le squadre fuori dalla finale al momento

18.47: Al terzo km 0″915 di vantaggio per la Gran Bretagna

18.46: Gran Bretagna avanti per 0″977 a metà gara

18.45: Al primo km Gran Bretagna avanti con 0″186 di vantaggio

18.43: Di fronte ora Gran Bretagna e Canada: chi vince va alla finale dell’oro, chi perde deve fare meglio del tempo dell’Australia per sperare nella finale per il bronzo o della Germania per avere la certezza di partecipare alla finale per il bronzo

18.42: L’Australia si aggiudica la seconda batteria con 4’13″454 e si insedia al secondo posto, Irlanda quarta con 4’21″844, dietro alle azzurre e raggiunte dalle australiane

18.40: A metà gara Australia con 2″388 di vantaggio sull’Irlanda

18.37: Ora la sfida tra Australia e Irlanda

18.34: Prova totalmente negativa per le azzurre che nel finale perde ulteriormente e saluta i sogni di agganciare la finale per il terzo posto: stratosferico 4’11″039, Italia a 7″: deludentissima la prova delle italiane

18.33: Italia che perde una locomotiva, a 3 km Germania avanti per 1″508

18.32: A metà gara Germania avanti per 0″679

18.31: Al primo km Germania avanti per 40 millesimi

18.30: Partite!

18.27: Tutto pronto per la sessione serale. Tra poco Italia e Germania al femminile si sfideranno con il sogno di centrare uno dei due migliori tempi delle sei squadre dal terzo all’ottavo posto che darebbe accesso alla finale per il bronzo

18.24: A seguire in programma lo scretch maschile con Simone Consonni al via per l’Italia e in chiusura gli ultimi due titoli iridati: il keirin maschile e l’inseguimento a squadre femminile

Alle 19.35 circa il momento più atteso della serata: le finali dell’inseguimento maschile. Gli azzurri Ganna, Consonni, Milan e Lamon, freschi di seconda prestazione mondiale all time, sfidano l’Australia campione del mondo uscente per conquistare la medaglia di bronzo nell’inseguimento a squadre, mentre nella finale per l’oro saranno di fronte Nuova Zelanda e Danimarca primatista mondiale

18.21: A seguire i quarti di finale della velocità femminile e le semifinali del keirin maschile

18.18: L’avversaria delle azzurre è la Germania, che ha chiuso al quinto posto la qualificazione. Per l’Italia in pista Letizia Paternoster, Vittoria Guazzini, Elisa Balsamo e Martina Alzini,

18.15: Alle 18.30 c’è subito Italia in pista con il secondo turno dell’inseguimento femminile. Le azzurre puntano a migliorare il record italiano fatto segnare ieri e puntano alla finale per il bronzo che sulla carta è difficilissima da ottenere

18.13: Buonasera agli amici di OA Sport e bentornati alla seconda giornata del Mondiale di Berlino

17.23: Si chiude qui la prima parte della nostra diretta live da Berlino. Tra poco più di un’ora il via della sessione serale con l’Italia a caccia della prima medaglia

17.22: Fuori anche la Francia con Gros che perde di misura la sfida con l’olandese Van Riessen

17.20: La canadese Mitchell supera di misura la britannica Marchant ed elimina la Gran Bretagna dal torneo

17.17: Ancora Krupeckaite! La lituana si conferma letale nella gara uno contro uno battendo, dopo Miriam Vece, anche la canadese Genest

17.14: La quinta qualificata ai quarti di finale è la messicana Gaxiola Gonzalez che non lascia scampo all’australiana Morton

17.11: La rappresentante di Taipei Lee riesce ad avere la meglio sulla cinese Zhong

17.08: La tedesca Friedrich domina la sfida con la giapponese Kobayashi e si qualifica per i quarti

17.05: Sorpresa! La russa Voinova che non aveva brillato in qualificazione elimina l’olandese Brasspenincx con il colpo di reni: 29 millesimi

17.02: la tedesca Hinze supera abbastanza agevolmente la ucraina Starikova e si qualifica per i quarti di finale

16.55: A breve gli ottavi di finale della velocità femminile a chiudere la prima sessione di gare della giornata

16.54: Vince il giapponese Nitta l’ultimo quarti di finale davanti al malese Awang, terza piazza per l’olandese Hoogland, quarta per il tedesco Botticher. Eliminato il russo Dimitriev

16.50: Partita la terza e ultima sfida di quarti di finale con al via:

BOTTICHER STEFAN (GER)
NITTA YUDAI (JPN)
AWANG MOHD AZIZULHASNI (MAS)
HOOGLAND JEFFREY (NED)
DMITRIEV DENIS (RUS)
KANG SHIH FENG (TPE)

16.48: Ancora Olanda con Buchli che vince la seconda sfida davanti al giapponese Wakimoto, al francese Helal e al britannico Kenny

16.45: Al via il secondo quarto di finale:

HELAL RAYAN (FRA)
KENNY JASON (GBR)
WAKIMOTO YUTA (JPN)
BUCHLI MATTHIJS (NED)
MAKSEL KRZYSZTOF (POL)
ANGSUTHASAWIT JAI (THA)

16.43: Vittoria per l’olandese Lavreysen, seconda piazza per il francese Vigier, poi il kazako Ponomaryov e il britannico Carlin

16.40: Al via nel primo dei tre quarti di finale del keirin (i primi quattro in semifinale):

FRA VIGIER Sebastien
GBR CARLIN Jack
JPN KAWABATA Tomoyuki
KAZ PONOMARYOV Sergey
NED LAVREYSEN Harrie
NZL WEBSTER Sam

16.39: L’ucraina Starikova si impone con la neozelandese Hansen

16.36: La giapponese Kobayashi si impone sulla britannica Capewell

16.33: la russa Voinova sconfigge la australiana McCulloch

16.29: La cinese Zhong supera la neozelandese Podmore

16.26: La sfida tutta messicana va a Gaxiola Gonzalez che sopravanza la compagna Salazar Valles di soli 34 millesimi

16.23: Davvero sfortunata l’azzurra Miriam Vece che ha avuto in “regalo” come avversaria uno degli ossi più duri del circuito che ha gettato in pista tutta la sua esperienza. Per soli 16 millesimi la lituana riesce ad avere la meglio sull’azzurra che comunque porta a casa uno splendido record italiano

16.20: La britannica Marchant si aggiudica la sfida con la russa Shmeleva. Ora Krupeckaite contro Vece

16.17: La francese Gros supera senza troppi problemi la colombiana Bayona Pineda. Fra poco Miriam Vece contro la temibile lituana Krupeckaite

16.14: Netta affermazione della olandese Van Riessen sulla statunitense Godby

16.09: Ancora Canada con Mitchell che supera la giapponese Ohta

16.06: La canadese Genest vince il “derby” canadese con la compagna di squadra Orban

16.03: Iniziati i 16mi di finale della velocità femminile: l’australiana Morton batte la lituana Marozaite

16.00: Il britannico Kenny si impone nell’ultimo ripescaggio davanti al neozelandese Webster

15.56: Ancora Giappone nel terzo ripescaggio con Nitta che si impone sul thailandese Anghsuthasawit

15.52: Doppietta asiatica nel secondo ripescaggio: vince il giapponese Kawabata davanti al rappresentante di Taipei Kang

15.47: Il tedesco Botticher vince il primo ripescaggio de keirin sopravanzando il kazako Ponomaryov

15.42: Miriam Vece conclude la qualificazione della velocità  con un ottimo 11mo posto. Fra poco i ripescaggi del keirin uomini

15.41: Buona prestazione della rappresentante di Hong Kong Lee che chiude al quarto posto con 10”478, concludendo la qualificazione

15.40: 13mo posto per la russa Voinova con il tempo di 10”622

15.39: L’ucraina Starikova con 10”634 si inserisce al 14mo posto

15.38: Doppietta tedesca: Friedrich va al secondo posto con 10”461

15.36: Va al comando la tedesca Hintze con uno stratosferico 10”364

15.34: Quarto posto per la canadese Mitchell con 10”504

15.32: Seconda piazza per la australiana Norton con 10”483

15.31: Ottavo posto per la cinese Zhong con 10”588

15.30: Solo 14ma con 10”776 la titolata lituana Krupeckaite

15.29: Quarta piazza con 10”533 per la francese Mathilde Gros, Vece è sesta al momento

15.28: È 14ma con 10”806 la colombiana Bayona Pineda

15.27: Terzo posto per la olandese Van Riessen con 10”513

15.26: È solo 17ma la statunitense Marquardt con 10”969

15.25: Terzo posto per la britannica Marchant che sopravanza Vece di pochissimo con 10”559

15.24: Sesta piazza per la neozelandese Hansen con 10”623

15.22: Decimo posto provvisorio per la russa Shmeleva con 10”802

15.21: Seconda piazza per la canadese Genest con 10”487

15.19: Come da copione l’olandese Brasspennincx va al comando con 10”478

15.16: Con 11”047 la rappresentante di Hong Kong Lee si inserisce in 13ma posizione

15.15: VOLA AL COMANDO MIRIAM VECE!!! 10”580 ed è RECORD ITALIANO!!! Splendida l’azzurra

15.14: La neozelandese Podomore è quinta con 10”748. Ora Miriam Vece

15.13: La giapponese Kobayashi è terza con 10”712

15.12: Quarta piazza per la messicana Salazar Valles con 10”754

15.11: La giapponese Ohta si inserisce al quinto posto con 10”901

15.10: Settimo posto per la spagnola Calvo Barbero con 10”959

15.08: La statunitense Godby con 10”855 si inserisce al quarto posto

15.07: Secondo posto per la britannica Capewell con 10”625

15.05: La australiana McCulloch si inserisce al secondo posto con 10”744

15.04: Vola al comando con 10”584 lá messicana Gaxiola Gonzalez

15.03: Seconda piazza per la lituana Marozaite in 10”925

15.01: Terzo posto per la sudafricana du Preez: 11”105

15.00: Per la russa Rogovayan secondo posto in 11”056

14.58: 10”821 per la canadese Orban

14.55: Tra poco il via della qualificazione della velocità femminile. Questo l’ordine di partenza, c’è anche l’azzurra Vece:

131 ORBAN Sarah CAN
340 ANTONOVA Natalia RUS
327 du PREEZ Charlene RSA
277 MAROZAITE Migle LTU
281 GAXIOLA GONZALEZ Luz Daniela MEX
100 McCULLOCH Kaarle AUS
367 GODBY Madalyn USA
195 APEWELL Sophie GBR
163 CALVO BARBERO Tania ESP
267 OHTA Riyu JPN
282 SALAZAR VALLES Jessica MEX
265 KOBAYASHI Yuka JPN
310 PODMORE Olivia NZL
254 VECE Miriam ITA
225 LEE Hoi Yan Jessica HKG
291 BRASPENNINCX Shanne NED
129 GENEST Lauriane CAN
345 SHMELEVA Daria RUS
307 HANSEN Natasha NZL
199 MARCHANT Katy GBR
369 MARQUARDT Mandy USA
295 van RIESSEN Laurine NED
146 BAYONA PINEDA Martha COL
181 GROS Mathilde FRA
276 KRUPECKAITE Simona LTU
143 HONG Tianshi CHN
101 MORTON Stephanie AUS
130 MITCHELL Kelsey CAN
216 HINZE Emma GER
214 FRIEDRICH Lea Sophie GER
363 STARIKOVA Olena UKR
346 VOINOVA Anastasiia RUS
226 LEE Wai Sze HKG

14.54: Il giapponese Yakimoto vince la quinta batteria sopravanzando l’olandese Buchli, terzo “orange” a superare il turno

14.50: Al via della quinta e ultima batteria con al via:

COL RAMIREZ MORALES Santiago
CZE BABEK Tomas
JPN WAKIMOTO Yuta
NED BUCHLI Matthijs
NZL WEBSTER Sam
TPE KANG Shih Feng

14.49: È il francese VIgier il vincitore della quarta batteria davanti al russo Dimitriev

14.46: In pista la quarta batteria con:

FRA VIGIER Sebastien
RUS DMITRIEV Denis
JPN KAWABATA Tomoyuki
NZL DAWKINS Edward
KAZ PONOMARYOV Sergey
NED BOS Theo

14.45: Ancora Olanda con Hoogland che si aggiudica la terza heat, battendo il polacco Maksel

14.41: Questi i protagonisti della terza batteria:

COL QUINTERO CHAVARRO Kevin Santiago
ESP PERALTA Juan
GBR KENNY Jason
NED HOOGLAND Jeffrey
POL MAKSEL Krzysztof
THA ANGSUTHASAWIT Jai

14.40: Il francese Helal si impone nella seconda batteria sopravanzando il britannico Carlin

14.35: Al via la seconda batteria del keirin:

FRA HELAL Rayan
GBR CARLIN Jack
GER LEVY Maximilian
JPN NITTA Yudai
VEN CANELON VERA Hersony

14.33: L’olandese Lavreysen domina la prima batteria, secondo posto per il malese Awang e terzo per il tedesco Botticher costretto ai ripescaggi

14.28: Si inizia con la prima batteria del keirin maschile. Questi i protagonisti:

GER BOTTICHER Stefan
MAS AWANG Mohd Azizulhasni
NED LAVREYSEN Harrie
RSA SPIES Jean
RUS PERKINS Shane Alan

14.25: In serata l’assalto al bronzo dei quartetti azzurri, possibile quello degli uomini, più complicato per le donne

14.22: A seguire i ripescaggi del keirin maschile, i sedicesimi di finale della velocità femminile, i quarti di finale del keirin maschile e gli ottavi di finale della velocità femminile

14.18: Si prosegue con le qualificazioni della velocità femminile con al via l’italiana Miriam Vece

14.15: Il programma di oggi prevede due sessioni. Nella prima in programma questo pomeriggio si inizia con la qualificazione del Keirin maschile, cinque batterie. Non ci sono azzurri al via

14.12: C’è tanta Italia in gara anche oggi e potrebbe arrivare il primo podio azzurro dal fantastico quartetto maschile che oggi sfida l’Australia campione del mondo nella finale che vale il bronzo dopo il risultato straordinario di ieri sera con il secondo crono all time in una semifinale stellare

14.10: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della seconda giornata di gare ai Mondiali di ciclismo di Berlino

Il calendario completo dei Mondiali

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata dei Campionati del Mondo su pista di Berlino 2020. La rassegna iridata assume importanza doppia, perché sarà l’ultima tappa valida per conquistare i punti necessari per qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo.

Nella giornata odierna saranno ancora grandi protagonisti gli inseguimenti a squadre, sia in ambito maschile che femminile: sono in programma, infatti, le finali che assegneranno le medaglie. Il quartetto maschile, composto da Filippo Ganna, Simone Consonni, Michele Scartezzini e Francesco Lamon, ha ottenuto il quarto posto nelle qualificazioni di ieri pomeriggio e ha dunque guadagnato il pass per la semifinale, che lo vedrà opposto alla fortissima Danimarca. L’altra semifinale sarà tra Nuova Zelanda e Francia. Discorso diverso per il quartetto femminile, formato da Letizia Paternoster, Vittoria Guazzini, Elisa Balsamo e Martina Alzini, che ha fatto registrare un tempo che vale come record italiano per questa specialità ma non è andato oltre il sesto posto: oro e argento sono dunque ufficialmente fuori portata (se li contenderanno Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada e Nuova Zelanda), mentre resta viva la speranza di arrivare al bronzo, sebbene appaia veramente difficile.

Le altre gare in programma nelle due sessioni odierne (la prima con inizio alle ore 14.30 e la seconda alle ore 18.00) sono le qualificazioni e la finale del keirin maschile, le qualificazioni e i quarti di finale della velocità femminile e la finale di scratch maschile. La Diretta Live testuale di OA Sport comincerà alle ore 14.30 e seguirà tutte le gare odierne. Buon divertimento!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Federciclismo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top