Show Player

Herald Sun Tour 2020: potentissimo sprint di Kaden Groves a Wangaratta. Secondo Alberto Dainese



Dopo aver passato alcuni mesi con la medesima maglia, quella della Seg Racing Academy, in questo Herald Sun Tour 2020, Kaden Groves (Mitchelton-Scott), e il campione europeo Under 23 Alberto Dainese (Team Sunweb), si sono ritrovati come avversari. Mentre la tappa inaugurale di Shepparton aveva visto trionfare l’azzurro davanti all’australiano, quest’oggi la terza frazione di Wangaratta ha invertito le posizioni, dando ragione in una volata semplicemente perfetta a Kaden Groves, che si prende così la sua prima vittoria in carriera nel circuito World Tour. L’aussie si era già messo in evidenza alla Race Torquay chiusa al quarto posto, ed oggi ha confermato il suo talento da sprinter puro, nonché una delle speranze più belle dell’Australia per le volate di gruppo. Ottimo comunque il secondo posto del veneto Dainese. Terzo Mihkel Raim (Israel Start-Up Nation). Jai Hindley continua a comandare la classifica generale.

La tappa è stata caratterizzata, dopo circa 20 chilometri di gara, dall’attacco di un gruppo di più di trenta corridori, inseguiti da altri undici nella discesa verso Tawonga. Il terreno fa sì che la situazione in corsa cambi repentinamente. Continuano i diversi scatti e controscatti, non si forma una vera e propria fuga, fino a che il gruppo si spezza in tre tronconi, e rimangono davanti 55 atleti. La tappa si fa sempre più infuocata, e mancano davvero tanti chilometri al traguardo. Provano a evadere altri uomini, e arriva finalmente la fuga del giorno composta da: James Whelan (Ef Pro Cycling), Guillame Boivin (Israel Start-Up Nation), Carter Turnbull (Korda Mentha), Benjamin Hill (BridgeLane), Michael Rice (Ara Pro Racing), Tyler Stites, Charles-Etienne Chretien (Aevolo) e James Oram (Black Spoke). Complici di un’ottima collaborazione, gli otto al comando riescono a guadagnare 3’30” sul gruppo. Una calma che però si interrompe dopo circa 99 chilometri dal via quando iniziano i primi contrattacchi in testa alla corsa, e rimangono al comando solamente in cinque: Whelan, Boivin, Turnbull, Chretien e Hill.

Loading...
Loading...

Le squadre dei velocisti non vogliono farsi scappare lo sprint di Wangaratta, e iniziano ad accelerare facendo diminuire notevolmente il vantaggio dei fuggitivi. Hill perde contatto, la Mitchelton-Scott alza nuovamente l’andatura in testa al gruppo del leader Hindley, e a 10 chilometri dal traguardo il plotone torna compatto. Iniziano ad organizzarsi i vari treni delle formazioni deputate allo sprint. Parte la volata, anzi, una lunghissima volata, e Kaden Groves conclude nel migliore dei modi il lavoro della sua Mitchelton, disputando uno sprint a dir poco prepotente vinto con quasi una bici di vantaggio su Dainese.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Herald Sun Tour

Loading...

Lascia un commento

scroll to top