Basket femminile 3×3: Italia, concluso il torneo a Parigi. Capobianco: “Migliorare a rimbalzo, ce la potremo giocare con tutte”

Si è concluso oggi il torneo internazionale di basket femminile 3×3 “National Teams 3×3 Tournament”. Le due formazioni italiane hanno chiuso al quinto e sesto posto l’avventura nella capitale francese, nella quale hanno sperimentato varie soluzioni di formazione in assenza di Rae Lin D’Alie.

Proprio di questo e altri argomenti ha parlato, dopo le partite dell’ultimo giorno, Andrea Capobianco al sito della FIP: “Siamo venuti a Parigi con due formazioni equilibrate per meglio capire come lavorare da qui al Pre Olimpico. Ogni formazione ha giocato otto gare, abbiamo avuto indicazioni importanti e la cosa che mi è piaciuta di più è che siamo riusciti a giocarcela con tutte, come si suol dire. A giocarcela in particolare come squadra. Ad esempio, andiamo via con la consapevolezza di dover migliorare a rimbalzo, che nel 3×3, se possibile, è ancora più importante che nel 5c5, così come con le certezze delle nostre qualità. Migliorando sui nostri limiti ed esaltando i nostri pregi ci permetterà di potercela giocare con tutte le altre squadre al Pre Olimpico. Mi piace poter dire che tutte le Azzurre sono stare protagoniste nelle diverse partite e ne sono contento. Mi sarebbe piaciuto vedere Rae Lin qui con noi, ma purtroppo l’incidente le ha impedito di partecipare. Per il raduno che ci porterà al Pre Olimpico, che inizia il 9 marzo, dovremo valutare quindi non solo gli aspetti tecnici, ma anche quelli fisici“.

Italia Bianca-Svizzera 10-8
Italia Bianca. André 3, Filippi, Bocchetti 2, Consolini 5

Italia Blu-Paesi Bassi 1 13-21
Italia Blu. Bestagno 10, Trucco, Carangelo 1, Rulli 2

Finale Quinto-Sesto posto
Italia Blu-Italia Bianca 12-21
Italia Blu. Bestagno 4, Trucco 4, Carangelo 3, Rulli 1
Italia Bianca. André 4, Filippi 6, Bocchetti 5, Consolini 6

Tutte le azzurre faranno ora ritorno nei rispettivi club di Serie A1, con cui ricominceranno il campionato italiano con due turni nel corso della prossima settimana, alla metà e alla fine.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: fiba.basketball 3×3 Europe Cup 2019

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bob e Skeleton, Mondiali juniores 2020: ottava Crippa, settimo Baumgartner

Calcio femminile, goleada della Juventus contro l’Empoli e semifinale di Coppa Italia ipotecata