Show Player

Vuelta a San Juan 2020, Fernando Gaviria serve il bis a Valle Fértil



Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) coglie il secondo successo su quattro tappe fin qui disputate alla Vuelta a San Juan 2020. Il colombiano si è imposto sul traguardo di Valle Fértil con uno sprint regale dopo essere stato lanciato in maniera a dir poco perfetta dal suo pesce pilota Maxi Richeze. Secondo posto per il francese Rudy Barbier (Israel Start-UP), mentre sul gradino più basso del podio di giornata si piazza l’altro colombiano Alvaro Hodeg (Deceuninck-Quick Step) che ha preceduto Peter Sagan (Bora-Hansgrohe).

La tappa è stata contraddistinta da una fuga a due composta dallo statunitense Robin Carpenter (Rally Cycling) e dal basco Peio Goikoetxea (Orbea). Il gruppo, ad ogni modo, ha sempre tenuto la coppia al comando a tiro ed è andato a riprenderla con facilità negli ultimissimi km. Nelle fasi di preparazione allo sprint si segnala, inoltre, un errore fatale di Bert Van Lerberghe (Deceuninck-Quick Step) che ha preso un buco negli ultimi 200 metri costringendo il compagno Hodeg, forse l’unico che poteva mettere in difficoltà Gaviria, a partire molto dietro rispetto ai rivali.

Loading...
Loading...

Non cambia nulla in classifica generale ove Remco Evenepoel (Deceuninck-Quick Step) resta saldamente al comando con 32″ di vantaggio sull’azzurro Filippo Ganna (nazionale italiana) e 1’08” sull’eterno Oscar Sevilla (Medellin). Domani sarà la volta della tappa decisiva con l’arrivo in salita sull’Alto Colorado.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top