Show Player

Volley femminile, Busto Arsizio passeggia sul Resovia in CEV Cup e ipoteca i quarti di finale



Busto Arsizio ha sconfitto il Developres Resovia per 3-0 (25-22; 25-17; 25-22) nell’andata degli ottavi di finale della CEV Cup 2020 di volley femminile, la seconda competizione europea per importanza. Le Farfalle,detentrici del trofeo, hanno trionfato di fronte al proprio pubblico del PalaYamamay e hanno compiuto un passo importante verso la qualificazione ai quarti di finale: bisognerà conquistare almeno due set nel ritorno in Polonia, in caso di sconfitta per 3-0 o 3-1 si giocherà un golden set di spareggio. Le ragazze di coach Stefano Lavarini, seconde in campionato a sei punti dalla capolista Conegliano, sono vicinissime alla probabile sfida contro la Dinamo Kazan che nel pomeriggio ha liquidato Monza con un netto 3-0.

Si attendeva il debutto di Francesca Piccinini dopo la panchina a Cuneo in Serie A1 ma la 41enne non è andata a referto, a risultare decisive sono state l’opposto Karsta Lowe (18 punti, 4 muri, 2 aces) e le schiacciatrice Britt Herbots e Alessia Gennari (10 punti a testa), buona regia di Alessia Orro mentre al centro hanno giocato Sara Bonifacio (6) e Haleigh Washington (3). Al Resovia di coach Stéphane Antiga non sono bastate Alexandra Frantti (13) e Katarzyna Zaroslinska (12).

Loading...
Loading...

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LPS/Salvo Barbagallo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top