Show Player

Volley, Champions League 2020: Civitanova supera 3-1 Budejovice e ipoteca il passaggio del turno



Civitanova supera 3-1 (25-21 25-19 21-25 25-19) Budejovice e ipoteca il passaggio del turno nella Champions League di volley 2020. La Lube resta in vetta alla classifica con 12 punti, 7 in più di Trento seconda ma che ha giocato una partita in meno. Sugli scudi Jiri Kovar autore di una fantastica prestazione condita da 11 punti.

Tra i ragazzi di De Giorgi si sono messi in luce RychlickiSimon capaci di mettere a referto rispettivamente 8 e 7 punti. Per quanto concerne i cechi il migliore è stato senza ombra di dubbio Sotola con i suoi 10 punti.

Loading...
Loading...

CRONACA DELLA PARTITA

Inizio di match abbastanza equilibrato con Kovar che risponde con un bordata in attacco alla pipe di Michalek (9-9). Gli ospiti provano l’allungo con il mani fuori di Sotola (13-9). I ragazzi di De Giorgi si riportano sotto con il monster block di Simon che vale il 15-16. I marchigiani ribaltano la situazione con Kovar con sfrutta un errore in ricezione di Michalek (19-18). Rychlicki regala tre set-point ai suoi e Juantorena (1) chiude il discorso con un gran muro su Sotola (25-21).

Nel secondo set la Lube parte bene e piazza subito il break con l’ace di Kovar che vale il 5-2. Nonostante il tentativo di reazione dei cechi, Civitanova continua ad attaccare con grande determinazione e precisione e con il diagonale di Rychlicki fissa il punteggio sul 11-6. Nella fase centrale del parziale i marchigiani dominano e salgono sul 17-10 grazie alla fantastica pipe di uno scatenato Kovar. L’errore al servizio di Todua (6) consegna il 20-14 alla squadra di casa che a questo punto può controllare e chiudere col gran punto di Rychlicki (25-19).

I ragazzi di De Giorgi partono bene anche nel terzo set con la bomba di Simon che segna il primo break (5-3). Arriva la reazione, questa volta incisiva, della squadra di Dvorak che con il bolide di Ondrovic si porta avanti 10-9. Fase centrale del parziale molto equilibrata con Simon che tira un diagonale potentissimo su Sotola che vale il 15-15. A questo punto, però, i meccanismi offensivi dei marchigiani si inceppano e i cechi ne approfittano con Sotola regala tre set-point ai suoi (24-21). A rimandare tutto al quarto set è l’errore al servizio di Kovar (25-21).

Partenza sprint di Civitanova nel quarto parziale con il monster block di Massari (2) su Sotola che vale il 5-1. I padroni di casa continuano a trovare ottime soluzioni offensive e Kovar tira fuori dal cilindro un fantastico pallonetto che segna il 12-6. La Lube questa volta non abbassa il ritmo e continua ad attaccare con grinta, la parallela millimetrica di Rychlicki porta il match sul 18-13. Ai padroni di casa non resta che controllare e chiudere set e match sul 25-19.

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LPS/Roberto Bartomeoli

Loading...

Lascia un commento

scroll to top