Tennis, Lorenzo Sonego si arrende in tre set a Laslo Djere e viene subito eliminato dal torneo ATP 250 di Doha



Inizia male il 2020 di Lorenzo Sonego, che viene sconfitto in tre set da Laslo Djere e viene dunque eliminato al primo turno del torneo ATP 250 di Doha. Sul cemento del Khalifa International Tennis & Squash Complex della capitale qatariota, il numero 51 della classifica mondiale si arrende al serbo per 6-1 3-6 6-2 in un’ora e cinquantasei minuti di gioco. È Djere dunque ad accedere agli ottavi di finale, dove se la vedrà con il vincente della sfida tra Marco Cecchinato e Pierre-Hugues Herbert, in programma questa sera.

Il match comincia in salita per il ventiquattrenne torinese, che viene messo subito in grossa difficoltà sul turno di battuta e, dopo aver annullato tre palle break, è costretto ad arrendersi e concedere al serbo un prezioso vantaggio. La situazione si fa ancora più critica nel terzo game dell’incontro, in cui Djere domina sul servizio di Sonego e conquista un altro break addirittura a zero. Il primo set continua totalmente a senso unico: il serbo non ha alcuna difficoltà nel difendere i turni di battuta, al contrario dell’azzurro, che soffre terribilmente e subisce un altro break nel settimo game. Djere chiude quindi facilmente sul 6-1 in mezz’ora di gioco.

Loading...
Loading...

La reazione mentale di Sonego è di alto livello e il secondo set presenta dunque un andamento totalmente differente. Il piemontese fa subito capire di essere rientrato in campo con un atteggiamento diverso, guadagnandosi una palla break già durante il terzo game, ma il numero 5 del seeding riesce a respingere l’insidia. L’occasione capita nuovamente nel corso del settimo game e stavolta Sonego è implacabile e si porta avanti nel punteggio (4-3). La fiducia dell’azzurro aumenta sempre di più, tant’è che prima tiene il turno di battuta a zero e poi va a strappare nuovamente il servizio al serbo, vincendo quindi il secondo set per 6-3.

Il terzo set comincia male per il torinese, che subisce un break pesante in apertura ed è dunque ancora costretto a rincorrere. Il contraccolpo che ne deriva è evidente ed è testimoniato dai games successivi, totalmente a senso unico: Djere strappa di nuovo il servizio a Sonego nel terzo e nel quinto gioco e sale velocemente sul 5-0, ipotecando il passaggio del turno. L’azzurro ha un sussulto d’orgoglio e piazza un controbreak nel sesto game, ma la sconfitta è soltanto rinviata di qualche minuto: finisce 6-2 per Djere.  

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top