Tennis, ATP Adelaide 2020: avanzano agli ottavi Evans e Querrey, eliminato Garin



Si sono appena conclusi gli incontri odierni del torneo ATP 250 di Adelaide (Australia). Sul cemento oceanico erano in programma cinque partite del primo turno: ad ottenere il pass per gli ottavi di finale sono stati Chardy, Evans, Harris, Querrey e Duckworth. Andiamo a vedere nel dettaglio quanto accaduto oltreoceano.

Nel primo match di giornata Jeremy Chardy (n. 54 del ranking) ha vinto il derby francese contro Gilles Simon (n. 57) in due set con il punteggio finale di 6-3 7-5. Ha avuto pochi problemi il britannico Daniel Evans (n. 42) che, dopo aver disputato un’ottima ATP Cup, ha confermato il momento positivo sconfiggendo l’argentino Juan Ignacio Londero (n. 50) per 6-2 6-4. A seguire, il sudafricano Lloyd Harris (qualificato) ha superato dopo due ore e diciassette minuti di gioco il cileno Cristian Garin, numero 6 del seeding, con il punteggio di 7-6 (5) 3-6 6-4.

Loading...
Loading...

È stata una lunga battaglia anche quella tra lo statunitense Sam Querrey (n. 44 del ranking) e il francese Gregoire Barrere (qualificato): alla fine il californiano è riuscito a prevalere in rimonta per 6-7 (4) 6-2 7-6 (5). Nell’ultimo incontro di giornata l’australiano James Duckworth (wild card) è riuscito a sfruttare al meglio l’appoggio del pubblico e ha superato in poco più di un’ora di gioco l’argentino Federico Delbonis (qualificato) con il punteggio di 6-4 6-4.

ATP ADELAIDE 2020: SEDICESIMI DI FINALE

Gilles Simon (Fra) – Jeremy Chardy (Fra) 3-6 5-7
Juan Ignacio Londero (Arg) – Daniel Evans (Gbr) 2-6 4-6
Lloyd Harris (Rsa) – Cristian Garin (Chi) 7-6 3-6 6-4
Sam Querrey (Usa) – Gregoire Barrere (Fra) 6-7 6-2 7-6
Federico Delbonis (Arg) – James Duckworth (Aus) 4-6 4-6

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top