Slittino, Coppa del Mondo Sigulda 2020: Johannes Ludwig vince una gara “lotteria” davanti a Repilov, quarto Dominik Fischnaller

Johannes Ludwig si aggiudica l’incredibile tappa di Sigulda (Lettonia), sesta tappa della Coppa del Mondo di slittino 2019-2020. Sul budello lettone, che è andato a rovinarsi mano a mano che passavano gli slittini, la prima manche ha visto risultati a sorpresa, con diversi protagonisti costretti nei bassifondi della classifica, non potendo spingere al massimo sul ghiaccio di Sigulda. Un “handicap” che è stato sfruttato nella seconda discesa con i primi partenti che hanno potuto rimontare posizioni su posizioni ribaltando ogni discorso.

Il successo, il primo di questa annata, è andato quindi a Johannes Ludwig con il tempo complessivo di 1:37.246, dopo il ventunesimo crono nella prima discesa in 48.898, bilanciato dal terzo nella seconda metà di gara (48.348). Alle sue spalle Roman Repilov, sempre più primo nella classifica generale. Il russo, appena ventiduesimo nella prima manche (48.927) sfrutta la pista perfetta nella seconda (48.336) e si ferma ad appena 17 millesimi dalla vittoria. Completa il podio l’austriaco David Gleirscher a 22 millesimi (48.695 e 48.573).

Dopo l’undicesimo crono nella prima manche, il nostro Dominik Fischnaller risale fino alla quarta posizione e chiude a 103 millesimi (48.758 e 48.573) mentre sono quinti e sesti i russi Semen Pavlichenko e Maksim Aravin, distanti rispettivamente 178 e 240 millesimi da Ludwig. Settimo il padrone di casa Inars Kivlenieks a 296 millesimi, davanti al connazionale Arturs Darznieks che, dopo il primo tempo della prima manche (48.437) crolla nella seconda in 49.156. Nona posizione per il secondo azzurro, Kevin Fischnaller a 373 millesimi, quindi completa la top ten il quarto russo, Aleksandr Gorbatcevich a 373.

Con questi risultati la classifica generale vedere Roman Repilov portarsi a 621 punti, allungando su Dominik Fischnaller che ora si trova a 510, quindi terzo Jonas Mueller (oggi solamente ventitreesimo) a 437, con Semen Pavlichenko quarto a 424. La graduatoria sarà messa nuovamente in discussione dalle ore 14.05 con la prova sprint che chiuderà il fine settimana lettone.

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Paola Castaldi

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Sofia Goggia torna in Italia: si farà preparare una protezione alla tibia. Sarà in gara a Sochi

VIDEO Lucas Braathen sorprende tutti col pettorale 34, in testa dopo la prima manche dello slalom di Kitzbuehel