Sci alpino, Kjetil Jansrud è il più veloce nella prima prova a Kitzbuehel 2020. Settimo Matteo Marsaglia

Comincia la settimana sulla Streif e purtroppo per i colori azzurri, come ormai si sa, inizia senza Dominik Paris, vincitore lo scorso anno, che ieri si è rotto il crociato in allenamento. L’altoatesino era certamente uno dei grandi favoriti, proprio come il norvegese Kjetil Jansrud che è stato il più veloce nella prima prova cronometrata della discesa di Kitzbuehel. Il nativo di Stavanger ha chiuso con il miglior tempo di 1’56”58.

Secondo posto a quattro centesimi dal norvegese per l’americano Jared Goldberg, mentre in terza posizione ha chiuso il francese Johan Clarey, staccato di 20 centesimi dalla vetta. Quarto posto per lo svizzero Carlo Janka (+0.33), che ha preceduto il tedesco Andreas Sander (+0.46).

Un altro dei favoriti è l’austriaco Matthias Mayer, sesto a 64 centesimi, mentre buone indicazioni in casa Italia sono arrivate da Matteo Marsaglia, che ha chiuso al settimo posto a 81 centesimi dalla vetta. Completano la Top-10 l’americano Ryan Cochran-Siegle (+0.85), l’austriaco Vincent Kriechmayr (+0.93) ed il tedesco Romed Baumann (+0.96).

Non si sa ancora se Christof Innerhofer sarà presente in gara, ma intanto l’altoatesino ha partecipato alla prova, chiudendo a 1.39 da Jansrud. Più staccati gli altri azzurri: Peter Fill (+1.95), Mattia Casse (+2.18), Davide Cazzaniga (+2.71) ed Emanuele Buzzi (+3.16).

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI SCI ALPINO

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NBA 2019-2020, infortunio al tendine d’Achille e stagione finita per Dwight Powell

Sci alpino, la stagione sulle montagne russe di Sofia Goggia. A Bansko per trovare continuità