Show Player

Salto con gli sci: a Zakopane Dawid Kubacki comanda la qualificazione su Kobayashi e Kraft in Coppa del Mondo 2020



La Coppa del Mondo di salto con gli sci fa tappa a Zakopane, in Polonia, ed è un polacco a fare gli onori di casa in maniera ideale. A comandare la classifica, infatti, è Dawid Kubacki, che con un brillante salto da 140.5 metri e un certo aiuto della compensazione fa segnare il punteggio di 159.9, con cui prevale sul celebre HS140 che risponde al nome di Wielka Krokiew.

Kubacki, in una giornata nella quale la stanga di partenza viene abbassata due volte, precede il giapponese Ryoyu Kobayashi, che arriva fino a 139.5 per 153 punti; dietro di lui c’è l’austriaco Stefan Kraft, cui non basta il salto più lungo di oggi (141 metri) per balzare in testa, poiché valutazioni relativamente basse dei giudici lo costringono ad accontentarsi della terza posizione con 151.9, davanti al connazionale Philipp Aschenwald (139.5 metri, 150.5 punti).

Quinto posto per il più acclamato dei padroni di casa, Kamil Stoch, che con 136 metri arriva al punteggio di 149.1 davanti allo sloveno Timi Zajc (135 metri, 147.6 punti) e al tedesco Stephan Leyhe (135.0 metri, 144.1 punti). Completano la top ten l’austriaco Daniel Huber (132 metri, 141.9 punti), il norvegese Johann Andre Forfang (134.5 metri, 141.7 punti) e il ceco Roman Koudelka (132 metri, 140.8 punti).

Non erano presenti italiani al via. La direzione gara, come accennato, ha deciso di spostare la stanga di partenza dalla 18 alla 17 prima del norvegese Daniel Andre Tande (poi 18° a quota 134.8) e poi ancora dalla 17 alla 16 prima dell’ultimo salto, quello del tedesco Karl Geiger, 11° a 140.1.

Loading...
Loading...

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top