Pallanuoto, l’Italia supera la Russia per 14-12 ed accede alla finale per il quinto posto agli Europei 2020 di Budapest



Il Settebello si rialza dopo la sconfitta ai quarti contro il Montenegro e batte la Russia per 14-12 agli Europei di pallanuoto accedendo alla finale di consolazione per il quinto posto, che domenica 26 gennaio la vedrà opposta, alle ore 16.00, alla vincente della sfida tra Serbia e Grecia.

Nel primo quarto difese allegre: l’Italia segna subito con Figari ma Shepelev pareggia. Break azzurro con le segnature di Aicardi, Di Fulvio ed ancora Aicardi, la Russia accorcia con Bychkov. I gol di Figlioli e Dereviankin fissano lo score al primo intervallo sul 5-3 per il Settebello.

Loading...
Loading...

Nella seconda frazione ancora tanti gol, anche per via della posta in palio bassissima: Kharkov porta i russi a -1 e Lisunov fa 5-5, c’è il gol di Renzuto per il nuovo vantaggio azzurro. Bychkov impatta su rigore, ma ancora Renzuto e poi Velotto scavano il uovo break dell’Italia. Le reti di Suchkov e Di Fulvio portano le squadre a metà gara sul 9-7 per gli azzurri.

Il terzo periodo si apre con l’uno-due firmato da Aicardi e Figlioli che incanala la partita verso il Settebello, Nagaev accorcia subito, ma nel finale Echenique restituisce il +4 all’Italia, che entra negli otto minuti conclusivi avanti 12-8 e con il punteggio da gestire fino alla sirena finale.

L’ultimo quarto vede però la Russia riavvicinarsi con le reti siglate in rapida successione da Lisunov e Kharkov, ma Figari riporta subito l’Italia sul 13-10 a cinque minuti dal termine. Bychkov riporta i russi in scia, Di Fulvio sciupa il rigore della sicurezza e la Russia con Kharkov a due minuti dal termine torna a -1. Velotto però in superiorità restituisce ossigeno al Settebello con la rete del definitivo 14-12 che chiude la gara.

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Maria Angela Cinardo LPS

Loading...

Lascia un commento

scroll to top