Show Player

LIVE Volley, Coppa Italia 2020 in DIRETTA: tutto facile per Modena e Perugia, Civitanova fatica ma vola in semifinale



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE 

Presentazione quarti di finale 

Loading...
Loading...

22:34 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni dei quarti di finale di Coppa Italia e vi augura un buon proseguimento di serata.

22:32 L’appuntamento domani è alle 20:30. Vi ricordiamo che la final four si giocherà i 22 e il 23 febbraio.

22:30 Non ci resta che aspettare Trento-Milano di domani sera per scoprire il quadro definitivo delle semifinali.

CIVITANOVA-MONZA 25-19: CIvitanova è la terza semifinalista.

CIVITANOVA-MONZA 24-19: sparacchia fuori in attacco Buchegger, cinque match-point per i padroni di casa.

CIVITANOVA-MONZA 23-19: palla piazzata di Leal, non capisce niente a muro Yosifov.

CIVITANOVA-MONZA 22-19: errore in attacco di Louati, nuovo break per la Lube.

CIVITANOVA-MONZA 21-19: mani-out di Rychlicki.

CIVITANOVA-MONZA 20-19: non trova il campo Leal da posto quattro.

CIVITANOVA-MONZA 20-18: parallela vincente per l’opposto di Monza.

CIVITANOVA-MONZA 20-17: il servizio di Buchegger non passa il nastro.

CIVITANOVA-MONZA 19-17: trova le mani del muro Dzavoronok.

CIVITANOVA-MONZA 19-16: muro a tetto di Leal su Buchegger, break importantissimo per i padroni di casa.

CIVITANOVA-MONZA 18-16: non passa la battuta di Galassi.

CIVITANOVA-MONZA 17-16: ancora un muro su Juantorena, questa volta da parte di Dzavoronok.

CIVITANOVA-MONZA 17-15: muro di Buchegger su Juantorena, che ha avuto la palla del +4.

CIVITANOVA-MONZA 17-14: primo tempo profondo di Diamantini.

CIVITANOVA-MONZA 16-14: mani-out di Juantorena, un po’ impreciso Bruno in questa fase.

CIVITANOVA-MONZA 15-14: Anzani lascia il campo a Diamantini.

CIVITANOVA-MONZA 15-14: mani-out del numero quattro della VeroVolley.

CIVITANOVA-MONZA 15-13: Dzavoronok vincente da seconda linea.

CIVITANOVA-MONZA 15-12: murone di Bruno su Buchegger!

CIVITANOVA-MONZA 14-12: quarto errore di fila dai nove metri, questa volta a sbagliare è stato Orduna.

CIVITANOVA-MONZA 13-12: ricambia il favore Simon.

CIVITANOVA-MONZA 13-11: in rete la battuta di Yosifov.

CIVITANOVA-MONZA 12-11: si insacca l’attacco di Buchegger, che ha preso il posto di Kurek.

CIVITANOVA-MONZA 12-10: Leal la prende tanto, ma tanto in alto.

CIVITANOVA-MONZA 11-10: sette di Yosifov.

CIVITANOVA-MONZA 11-9: ancora una pipe di Juantorena, che scarica tutta la propria rabbia.

CIVITANOVA-MONZA 10-9: video check per Soli, che ci vede bene perchè c’era stata un’invasione a rete di Anzani.

CIVITANOVA-MONZA 11-8: errore in attacco per Louati.

CIVITANOVA-MONZA 10-8: male il capitano di Monza dai nove metri.

CIVITANOVA-MONZA 9-8: primo tempo vincente di Beretta.

CIVITANOVA-MONZA 9-7: Loauti batte direttamente in rete.

CIVITANOVA-MONZA 8-7: non passa però la sua battuta.

CIVITANOVA-MONZA 8-6: primo tempo monumentale di Simon.

CIVITANOVA-MONZA 7-6: si insacca l’attacco di Louati.

CIVITANOVA-MONZA 7-5: mani-out di Juantorena, break per la Lube.

CIVITANOVA-MONZA 6-5: ricambia il favore Yosifov.

CIVITANOVA-MONZA 5-5: out il servizio di Rychlicki.

CIVITANOVA-MONZA 5-4: pipe vincente di Juantorena.

CIVITANOVA-MONZA 4-4: palla piazzata per Leal.

CIVITANOVA-MONZA 3-4: ace di Dzavoronok, continuano i problemi in ricezione per la Lube.

MODENA-RAVENNA 25-22: Modena è la seconda semifinalista, il 23 febbraio sfiderà Perugia per raggiungere la finale.

MODENA-RAVENNA 24-22: pipe di Cavuto, che annulla il primo.

MODENA-RAVENNA 24-21: ricambia il favore Grodzanov, tre match-point per i padroni di casa.

MODENA-RAVENNA 23-21: finisce fuori la battuta del polacco.

MODENA-RAVENNA 23-20: parallela interna per Bednorz, partita positiva la sua.

CIVITANOVA-MONZA 18-25: errore al servizio di Simon, si va al quarto set.

MODENA-RAVENNA 21-17: errore in attacco di Cavuto, i “Canarini” ringraziano.

CIVITANOVA-MONZA 16-21: parziale di 3-0 per la Lube, chiama time-out Fabio Soli.

MODENA-RAVENNA 18-17: mani-out di Vernon-Evans da posto due, si continua punto a punto.

CIVITANOVA-MONZA 14-21: diagonale vincente di Kovar, che è rimasto in campo al posto di Leal.

PERUGIA-PADOVA 25-17: la Sir è la prima formazione a qualificarsi alle semifinali, adesso aspettano la vincente di Modena-Ravenna.

MODENA-RAVENNA 18-15: pallonetto spinto di Zaytsev, che sfrutta il muro scomposto di Vernon-Evans.

CIVITANOVA-MONZA 10-17: gioco interrotto per infinite proteste della formazione ospite, che non condivide le scelte arbitrali.

PERUGIA-PADOVA 17-11: non trova il campo Hernandez.

MODENA-RAVENNA 10-10: secondo errore del match dai nove metri per Matt Anderson.

CIVITANOVA-MONZA 9-14: confusione in regia di Bruno, molta confusione della Lube in questa fase.

PERUGIA-PADOVA 13-9: in rete la battuta di Ishikawa.

MODENA-RAVENNA 7-6: attacco di seconda intenzione per Saitta, che riporta i suoi a -1.

CIVITANOVA-MONZA 8-11: Orduna forza al servizio, Leal lascia il posto a Kovar.

PERUGIA-PADOVA 9-5: bel primo tempo di Polo.

MODENA-RAVENNA 6-2: sparacchia fuori in attacco Vernon-Evans, i ragazzi di Bonitta si stanno disunendo.

CIVITANOVA-MONZA 7-9: ace di Yosifov,, time-out per Fefè De Giorgi.

PERUGIA-PADOVA 7-1: muro di Russo su Randazzo, il divario cresce.

MODENA-RAVENNA 0-1: primo punto del terzo set per Vernon-Evans, che trova un mani-out.

CIVITANOVA-MONZA 3-3: pallonetto millimetrico di Dzavoronok.

PERUGIA-PADOVA 3-0: la Sir parte forte con Atansijevic al servizio.

MODENA-RAVENNA 25-13: i “Canarini” ritrovano il proprio miglior gioco e raddoppiano il vantaggio.

CIVITANOVA-MONZA 25-14: secondo parziale senza storia, la Lube si porta ad un set dalla semifinale.

PERUGIA-PADOVA 27-25: ace di Atanasijevic, la Sir vola sul 2-0.

MODENA-RAVENNA 20-10: pipe vincente di Bednorz.

CIVITANOVA-MONZA 23-13: ennesimo ace per i padroni di casa, questa volta il servizio vincente è di Simon.

PERUGIA-PADOVA 24-24: mani-out di Randazzo, si va ai vantaggi.

MODENA-RAVENNA 16-8: invasione a rete di Grodzanov.

CIVITANOVA-MONZA 18-9: solita diagonale di Leal, che colpisce la palla ad altezze incredibili.

PERUGIA-PADOVA 20-20: ace di Travica, che riporta i suoi in parità!

MODENA-RAVENNA 14-6: Cortesia non trova il campo in attacco, Cavuto prende il posto di Lavia.

CIVITANOVA-MONZA 15-8: spettacolo nella metà-campo della Lube, Bruno alza dai dieci metri e Juantorena trova un gran colpo in mezzo al muro.

PERUGIA-PADOVA 17-14: Ace di Podrascanin, la Sir si riprende immediatamente.

MODENA-RAVENNA 9-4: bravo Cortesia a sfruttare un’imprecisione in copertura di Mazzone.

CIVITANOVA-MONZA 12-5: errore in ricostruzione di Louati, il ritmo è calato molto in questo set.

PERUGIA-PADOVA 11-13: due errori di fila in attacco per Leon, la Kione prova a scappare via.

MODENA-RAVENNA 5-0: black-out per i ragazzi di Bonitta, che è costretto a chiamare time-out.

CIVITANOVA-MONZA 8-2: parallela interna per Rychlicki, che non ha problemi senza muro.

PERUGIA-PADOVA 10-8: sfiora l’ace Russo, ma la palla finisce di poco fuori.

MODENA-RAVENNA 1-0: Bossi regala il primo punto del secondo parziale ai suoi.

CIVITANOVA-MONZA 2-0: si riparte con una buona serie dai nove metri di Bruno.

PERUGIA-PADOVA 6-6: ace di Lanza, la Sir recupera i due punti di svantaggio.

MODENA-RAVENNA 26-24: pur faticando, i Canarini si portano a casa il primo parziale.

CIVITANOVA-MONZA 25-23: un primo tempo di Simon porta la Lube in vantaggio.

PERUGIA-PADOVA 2-2: si è ripartiti a Perugia, mani-out di Atanasijevic da posto due.

MODENA-RAVENNA 23-23: time-out per Andrea Giani.

CIVITANOVA-MONZA 23-20: cabina telefonica di Leal su Kurek!

MODENA-RAVENNA 22-20: si insacca il primo tempo di Mazzone.

CIVITANOVA-MONZA 20-19: male dai nove metri Louati.

PERUGIA-MONZA 25-17: il primo parziale si conclude con un servizio vincente di Leon.

MODENA-RAVENNA 20-17: Bednorz passa in mezzo al muro, questo break potrebbe essere determinante.

CIVITANOVA-MONZA 18-16: non si capiscono Juantorena e Bruno, la VeroVolley accorcia le distanze.

PIACENZA-PADOVA 21-13: finisce fuori il servizio di Russo.

MODENA-MONZA 16-13: diagonale da posto due per Lavia, che sta crescendo partita dopo partita.

CIVITANOVA-MONZA 15-14: pallonetto spinto di Juantorena, che sfrutta il muro scomposto di Orduna.

PERUGIA-PADOVA 18-8: primo tempo in torsione per Podrascanin, superiorità schiacciante della Sir nel primo parziale.

MODENA-RAVENNA 13-11: pipe enciclopedica di Anderson, non ci arriva in difesa Lavia.

CIVITANOVA-PADOVA 12-12: errore in attacco di Kurek, secondo errore della serata per l’opposto polacco.

PERUGIA-PADOVA 14-5: muro di Ishikawa, che blocca il tentativo di palla piazzata di Leon.

MODENA-RAVENNA 10-7: due ace consecutivi per Matt Anderson, arriva il primo strappo del match.

CIVITANOVA-MONZA 9-9: in rete il servizio del francese Loauti.

PERUGIA-PADOVA 11-3: ace di Atanasijevic, inizio super per i Block Davils.

MODENA-RAVENNA 7-5: parallela imprendibile di Zaytsev da seconda linea.

CIVITANOVA-MONZA 6-6: mani-out di Leal, i padroni di casa hanno recuperato il break di svantaggio.

PERUGIA-PADOVA 8-2: stampatona di Podrascanin su Hernandez.

MODENA-RAVENNA 3-3: out il servizio di Ivan Zaytsev.

CIVITANOVA-MONZA 3-5: ottima sette di Yosifov, buona la sua intesa con Orduna.

PERUGIA-PADOVA 4-0: con Leon al servizio la Sir scappa subito via.

MODENA-RAVENNA 2-1: parallela pulita per Berdnoz, inizio equilibrato al PalaPanini.

CIVITANOVA-MONZA 0-1: il primo punto è per la formazione ospite, errore in attacco di Rychlicki.

20:29 Si parte!

20:26 Infine sarà la volta di Perugia-Padova, la Sir, dopo un brutto inizio di stagione, è ormai da tempo in striscia aperta di vittorie e vorrà a tutti i costi proseguire il percorso per sperare di bissare il successo dello scorso anno, la Kione è invece un po’ altalenante ma di certo è una cliente scomoda in un match da dentro o fuori.

20:23 Per i “Canarini” sarà determinante non avere cali di concentrazione, Lavia, Cavuto, Vernon-Evans e Grodzanov sono giovani spregiudicati pronti a cogliere ogni occasione che gli si paleserà davanti.

20:20 Modena-Ravenna potrebbe stupirci: nonostante sulla carta Zaytsev e compagni siano nettamente favoriti, abbiamo più volte visto in stagione quanto i ragazzi di Bonitta riescano a brillare quando più conta.

20:17 Monza dal canto suo ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà la squadra di Fefè De Giorgi, tuttavia servirà una prestazione super da parte di tutti, Kurek, Dzavoronok e Orduna sono senza dubbio i fiori all’occhiello della squadra.

20:14 Civitanova sfiderà Monza in un match tutt’altro che scontato: i “Cucinieri” sono fino a questo momento i leader indiscussi della Superlega, nonostante ciò in questo periodo qualcosa sembrerebbe essersi rotto, la prima sconfitta dell’anno contro Milano (3-2) e il set lasciato domenica a Latina ne sono la prova.

20:11 Questa sera i tre match in programma prenderanno il via alle ore 20:30, Trento-Milano, lo scontro più incerto ed affascinante, si giocherà invece domani.

20:08 Gli accoppiamenti sono stati decisi in base alla classifica del girone d’andata della Superlega, la prima sfida l’ottava, la seconda la settima e così via.

20:05 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei quarti di finale della Coppa Italia di volley maschile 2019-20.

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei quarti di finale della Coppa Italia di volley maschile 2019-20. E’ finalmente arrivato il momento degli scontri diretti: gli accoppiamenti sono stati decisi in base alla classifica del girone d’andata della Superlega, la prima sfida l’ottava, la seconda la settima e così via. Riuscirà la Sir Safety Conad Perugia a bissare il trofeo dello scorso anno? Questa sera i tre match in programma prenderanno il via alle ore 20:30, Trento-Milano, lo scontro più incerto ed affascinante, si giocherà invece domani.

Civitanova sfiderà Monza in un match tutt’altro che scontato: i “Cucinieri” sono fino a questo momento i leader indiscussi della Superlega, nonostante ciò in questo periodo qualcosa sembrerebbe essersi rotto, la prima sconfitta dell’anno contro Milano (3-2) e il set lasciato domenica a Latina ne sono la prova. Monza dal canto suo ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà la squadra di Fefè De Giorgi, tuttavia servirà una prestazione super da parte di tutti, Kurek, Dzavoronok e Orduna sono senza dubbio i fiori all’occhiello della squadra.

Modena-Ravenna potrebbe stupirci: nonostante sulla carta Zaytsev e compagni siano nettamente favoriti, abbiamo più volte visto in stagione quanto i ragazzi di Bonitta riescano a brillare quando più conta. Per i “Canarini” sarà determinante non avere cali di concentrazione, Lavia, Cavuto, Vernon-Evans e Grodzanov sono giovani spregiudicati pronti a cogliere ogni occasione che gli si paleserà davanti. Si tratterà inoltre di uno scontro generazionale, da una parte abbiamo una formazione composta da giocatori molto esperti, dall’altra troviamo invece dodici ragazzi che stanno crescendo partita dopo partita e che probabilmente rivedremo in estate nelle varie nazionali.

Infine sarà la volta di Perugia-Padova, la Sir, dopo un brutto inizio di stagione, è ormai da tempo in striscia aperta di vittorie e vorrà a tutti i costi proseguire il percorso per sperare di bissare il successo dello scorso anno, la Kione è invece un po’ altalenante ma di certo è una cliente scomoda in un match da dentro o fuori. Entrambe le squadre vantano un ottimo sestetto base, che vede in campo giocatori come Leon, Atanasijevic, Ishikawa, Hernandez, Travica e Lanza, probabilmente però Perugia può puntare su una panchina più lunga.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE dei quarti di finale della Coppa Italia di volley maschile 2019-20: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, punto dopo punto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 20:30.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Foto LPS/Loris Cerquiglini

Loading...

Lascia un commento

scroll to top