Show Player

LIVE Biathlon, Staffetta maschile Ruhpolding 2020 in DIRETTA: dominio Francia dopo tre anni, Norvegia e Austria sul podio, azzurri lontanissimi



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA GARA

15.40: Appuntamento a domani per le due gare ad inseguimento. Grazie per averci seguito e buona serata

15.38: La Francia torna a vincere tre anni dopo Pyeongchang in staffetta maschile e lo fa dominando, la Norvegia scende dal gradino più alto del podio, non essendo mai stata in lotta per la vittoria, primo podio stagionale per l’Austria, terza

Loading...
Loading...

15.36: Ottava Ucraina a 3’42”, nona Svezia a 4’05”, decimi Usa a 4’09”, undicesima a Repubblica Ceca a 4’23”, l’Italia è dodicesima a 5’18”

15.35: Quarto posto per la Russia a 1’32”, quinta Germania a 2’13”, sesta la Bielorussia a 2’39”, settima la Slovenia a 2’55”

15.34: Chiude al secondo posto la Norvegia a 1’12”, terza piazza per l’Austria a 1’24”

15.32: La Francia taglia il traguardo al primo posto. Ancora una vittoria per Martin Fourcade, di gran lunga il migliore

15.31: Windisch un errore in piedi ed esce al 12mo posto a 5’10”

15.28: Velocissimo e preciso Eberhard che porta l’Austria sul podio, è a 1’45”, Russia con un errore è quarta a 1’52”, Germania quinta a 2’08”, Slovenia a 2’31”

15.27: La Norvegia con un errore sarà seconda, transita a 1’21” dalla Francia

15.26: Ultimo poligono. Fillon Maillet commette altri due errori nella serie, copre subito con le ricariche e riparte senza problemi verso la vittoria

15.25: Al km 4.2 Francia, Norvegia a 1’25”

15.23: Windisch con due errori esce al 15mo posto a 4’56”. al km 3.6 Francia prima, Norvegia a 1’20”, Austria e Russia a 2′, Germania a 2’13”, Slovenia a 2’25”

15.20: Christiansen non sbaglia ed è secondo a 1’18”, due errori Austria, zero errori per la Russuia, sono assieme a 1’58”, poi Germania con due errori a 2’10”, Slovenia a 2’13”, Bielorussia a 2’52”

15.18: Settimo poligono. Due errori per Fillon Maillet che copre subito con le ricariche e riparte

15.16: Al km 1.1 Francia prima, Norvegia a 1’29”, Eberhard a 1’50”, Germania, Bielorussia, Slovenia e Russia a 2’13”

15.15: Cappellari negativo sugli sci, purtroppo. Ha perso oltre due minuti dalla Francia con un errore in meno

15.14: Ultimo cambio Francia sempre più sola, Norvegia seconda a 1’25”, Austria a 1’42”, Germania e Bielorussia a 2′, Slovenia a 2’02”, Russia a 2’03”, L’Italia torna 15ma a 4’32”.

15.12: Al km 6.7 Francia, Norvegia a 1’20”, Austria a 1’37”, a 1’59” Germania, Russia, Bielorussia e Slovenia

15.11: Al km 6.1 Francia, poi Norvegia a 1’17”, Austria a 1’32”, Russia a 1’52”, Germania, Bielorussia e Slovenia a 1’57”

15.09: Senza errori il poligono di Cappellari che è lento sugli sci e passa con un ritardo di 3’23” recuperando comunque qualche posizione. L’Italia è 12ma

15.08: Un errore e prima ricarica per T. Boe che è secondo a 1’16”, poi Austria, un errore a 1’27”, quarta la Russia a 1’40”, poi Bielorussia a 1’50”, Germania a 1’53”, Slovenia a 1’58”

15.06: Sesto poligono. una macchina Desthieux in piedi, si prende solo una piccola pausa sul secondo bersaglio ma li centra tutti e consegnerà un vantaggio enorme a Fillon Maillet

15.05: Al km 4.2 Francia prima, Norvegia a 1’06”, Austria a 1’15”, Russia a 1’30”

15.04: Al km 3.6 Francia davanti, Norvegia a 1’07”, Austria a 1’16”, Russia a 1’28”, Slovenia a 1’33”, Bielorussia a 1’41”, Germania a 1’49”

15.02: Bravo Cappellari, senza errori a terra e riparte con un ritardo di 2’42”, 15mo

15.01: Norvegia senza errori a 1’07”, Austria senza errori a 1’16”, Russia a 1’21”, Slovenia a 1’29”, Bielorussia a 1’39”, Germania a 1’48

14.59: Quinto poligono. Secondo errore per la Francia che recupera con una ricarica e riparte senza troppi danni

14.58: Recupera qualcosa la coppia all’inseguimento della Francia. Norveguia e Austria sono a 1’14” al km 1.7

15.57: Al Km 1.1 Desthieux mantiene il vantaggio di 1’19” su T. Boe, Austria a 1’20”, Russia e Slovenia a 1’37”

15.54: Al cambio Norvegia seconda a 1’19” assieme all’Austria, poi Russia e Slovenia a 1’38”, Bielorussia 1’42”, Ucraina 1’49”, Cina 1’53”, Fermania, Repubblica Ceca 1’56”, Italia 14ma a 2’15”

14.53: Fourcade si guadagna il titolo preventivo di MVP e dà il cambio a Desthieux con un vantaggio incredibile

14.52: Al km 6.7 Fourcade sempre più solo, Edera a 1’19”, Bjoentegaard a 1’20”, a seguire Russia, Bielorussia, Slovenia e Cina

14.51: Martin Fourcade sta facendo la differenza, ha guadagnato altri 10″ su Eder

14.48: Sbagliano tutti dietro. Ripartono Austria che ha 1′ di ritardo, poi Cina a 1’10”, Russia a 1’13”, Slovenia a 1’23” con la Norvegia, poi Bielorussia a 1’30”, Repubblica ceca a 1’34”, Germania a 1’37”. Bormolini commette tre errori ma si salva dal giro di penalità. E’ 14mo a 1’53”

14.47: Quarto poligono. Semplicemente perfetto Martin Fourcade! Veloce e preciso. Riparte con un vantaggio abissale

14.44: Al km 4.2 Fourcade è in spinta, poi Russia, Austria e Cina a 48″, tallonate da Svezia, Norvegia, Bielorussia e Slovenia. Germania nona a 1’11”, Italia a 1’21”, 11ma

14.43: Si salva con tre ricariche Nawrath per la Germania che insegue a 1’01”

14.41: La Francia ha 29″ di vantaggio sulla Russia, la Cina e l’Austria, che non sbagliano, come la Svezia a 34″. Bravo Bormolini che fa 5 su 5 ed esce 12mo a 1’04”.

14.41. Terzo poligono. Fourcade è in stato di grazia! Non sbaglia e riparte prima che gli altri inizino a sparare

14.38: Al km 1.7 Francia, poi Cina a 20″, Norvegia, Austria, Russia, Svezia a 39″, Italia a 1′

14.36: Fourcade mette subito le marce alte. Al km 1.1 Cina a 13″, Norvegia e Austria a 22″, Russia e Svezia a 24″. Per l’Italia c’è Bormolini, 17mo a 54″

14.34: Al primo cambio Francia davanti, Cina a 11″, Norvegia a 21″, Austria a 23″, Russia a 26″, Svezia a 38″, poi Repubblica ceca, Bielorussia, Polonia, Germania a 41″, Italia 18ma a 53″

14.32: Al km 6.7 Francia, Cina a 11″, Austria, Norvegia (che numero Dale che ha staccato Hofer), Ucraina e Svezia a 30″, Hofer passa 18mo a 53″

14.31: Incredibile prova del cinese Cheng che recupera, unico, su Jacquelin. E’ a 8″

14.29: Francia prima, Cina a 10″, Ucraina a 12″, Corea a 16″, Slovenia a 19″, Russia a 22″ dopo il secondo poligono. Germania con 3 errori a 42″, Norvegia con 4 errori a 52″, Italia col giro di penalità a 53″ ma Hofer avrà in Dale un buon punto d’appoggio nell’ultima parte di gara

14.28: Secondo poligono, si intensifica la nevicata. Una ricarica per la Francia, Cinma e Ucraina senza errori, un errore per la Russia, Austria, Norvegia e l’Italia, purtroppo, deve girare. Non bastano tre ricariche a Hofer per recuperare un errore nella serie

14.25: Al km 4.2 se ne va la Francia con Jacquelin, Lapshin a 10″, Dale a 12″, poi Bielorussia, Cina, Ucraina, Austria, Italia, Russia, Svizzera e Repubblica Ceca

14.22: Corea del Sud davanti a tutti dopo il primo poligono, poi senza errori Francia, Slovenia, Bielorussia, Polonia, Ucraina, Svizzera e Austria, una ricarica per Norvegia e Italia

14.21: Primo poligono. Senza errori Slovenia, Francia e Bielorossia, la Germania copre i 5 bersagli con tre ricariche, una ricarica per Hofer, 13mo a 15″

14.20: Ritmo alto davanti, si spezza in due il gruppo prima del primo poligono

14.19: Al passaggio del km 1.7 Norvegia, Francia e Italia con Hofer, poi Svizzera, Svezia e Russia

14.18: Al km 1.1 Norvegia subito davanti poi Francia, Slovenia, Russia, Italia, Svezia, Svizzera

14.15: Iniziata la staffetta nel tripudio generale

14.14: Pubblico come sempre entusiasta quando si gareggia in Germania, atleti pronti a prendere il via

14.12: Pista non particolarmente dura, quella di Ruhploding e poligono non troppo selettivo, dunque gli errori al poligono possono rivelarsi decisivi

14.10: Russia, Repubblica Ceca e Svezia le tre outsider di lusso che potrebbero giocarsela con il podio

14.07: Altra prova generale in vista di Anterselva per la squadra azzurra da cui è lecito aspettarsi un posto nella top 8 della classifica. Al via i 4 atleti in gara giovedì nella sprint in questo ordine: Hofer, Bormolini, Cappellari, Windisch

14.04: Per la Francia, super favorita per la vittoria finale, al via ci sono Jacquelin, Fourcade, Desthieux e Fillon Maillet. La Germania prende il via con Rees, Nawrath, Peiffer, Doll

14.01: Nella Norvegia ancora assente Johannes Boe che ha saltato anche la tappa di Ruhpolding, i norvegesi si schierano con Dale, Bjoentegaard, T. Boe e Christiansen

13.58: Norvegia e Francia sono le grandi favorite della gara ma potrebbero inserirsi altre nazionali nella lotta per la vittoria finale

13.55: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della staffetta maschile di Ruhploding, protagonista della quarta giornata di gare nella tappa tedesca della Coppa del Mondo di Biathlon

La startlist della staffetta maschile (18 gennaio)La presentazione della staffetta maschile (18 gennaio)

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della staffetta maschile della Coppa del Mondo di biathlon 2019-2020 di scena a Ruhpolding. Sulle nevi tedesche che furono teatro il 13 gennaio del 1978 della prima gara valida per il circuito maggiore, quest’oggi si disputerà la staffetta maschile e le aspettative sono quelle di un confronto tra Francia e Norvegia.

La compagine scandinava ha posto il proprio sigillo a Oestersund (Svezia), a Hochfilzen (Austria) e a Oberhof (Germania) e va a caccia del poker. Non sarà cosa facile perché il quartetto norvegese sarà privo della propria punta di diamante, ovvero Johannes Boe, assente per assistere la compagna Hedda Daehli, che pochi giorni fa ha dato alla luce il primogenito della famiglia, il piccolo Gustav. Vero è che Johannes mancava anche nel round citato di Oberhof e la Norvegia si era imposta, pertanto la formazione nordica gode di una certa solidità pur mancando il suo riferimento.

I francesi però sono in grande condizione di forma. Martin Fourcade a Ruhpolding ha raggiunto quota 80 vittorie individuali in carriera, centrando il terzo successo consecutivo in CdM, il quarto stagionale. Una sprint nella quale la profondità della compagine transalpina è stata rilevante: ben quattro francesi nella top-10, vale a dire Quentin Fillon Maillet (secondo), Simon Desthieux (quinto) e Fabien Claude (quinto con lo stesso crono) oltre a Fourcade. Discorso, invece, un po’ diverso in casa Italia. Lukas Hofer e Dominik Windisch non sono in grandi condizioni fisiche e quest’ultimo deve fare i conti con i postumi di una caduta piuttosto rovinosa a Oberhof che lo sta condizionando fortemente.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della staffetta maschile della Coppa del Mondo di biathlon 2019-2020 di scena a Ruhpolding: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 14.15.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federico Angiolini 

Loading...

One Reply to “LIVE Biathlon, Staffetta maschile Ruhpolding 2020 in DIRETTA: dominio Francia dopo tre anni, Norvegia e Austria sul podio, azzurri lontanissimi”

  1. riax ha detto:

    Oggi ho tifato per un pò CHINA ,…e poi l’ AUSTRIA ! 🙂

    ITALIA ???? 🙁

Lascia un commento

scroll to top