Show Player

Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Milton 2020: Italia sconfitta dalla Francia nella finale di inseguimento a squadre maschile



Nella notte, a Milton (Canada), si sono disputate le prime finali della sesta e ultima tappa di Coppa del Mondo 2019-2020 di ciclismo su pista. L’unica formazione che ha rappresentato l’Italia in finale è stata il quartetto maschile nell’inseguimento a squadre, che è dovuto soccombere dinanzi alla fortissima Francia. Si sono fermate al primo round, invece, le azzurre della velocità a squadre. Andiamo a vedere nel dettaglio quanto accaduto oltreoceano.

L’inedito quartetto italiano composto da Stefano Moro, Davide Boscaro, Carloalberto Giuliani e Giulio Masotto, che aveva ben figurato con il secondo posto nelle qualifiche e superando poi il primo round contro la Bielorussia, è stato costretto a inchinarsi in finale contro la Francia. Come preventivabile, la superiorità dei transalpini è stata schiacciante, tant’è che gli azzurri non sono neanche riusciti a terminare la gara, dal momento che sono stati doppiati all’altezza dei 2375 metri. Nella finale per il terzo posto i padroni di casa del Canada (4’00”945) sono riusciti a piazzare il guizzo finale per battere in rimonta la Bielorussia (4’01″552).

Loading...
Loading...

Per quanto riguarda l’inseguimento a squadre femminile, la vittoria finale è andata agli Stati Uniti: anche in questo caso la gara non è terminata perché le statunitensi sono riuscite a doppiare le francesi. Il Canada (4’24”234) si è posizionato sul gradino più basso del podio anche a livello femminile, battendo stavolta la concorrenza del Belgio (4’25”641).

Niente finale di velocità per Miriam Vece ed Elena Bissolati: le due azzurre (34”027) sono state sconfitte al primo round dalla Lituania (33”645). A trionfare a livello femminile è stato il Canada (33”012), che ha superato in finale la Polonia (33”285); terza piazza proprio per la Lituania (33”562), che ha avuto la meglio sul Messico (33”604). A livello maschile, invece, primo posto per la Francia (43”921), che ha battuto la Polonia (45”458) nell’ultimo atto della competizione, mentre terza la Cina (44”209), che ha estromesso dal podio la Germania (44”552).

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Federciclismo

Loading...

One Reply to “Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Milton 2020: Italia sconfitta dalla Francia nella finale di inseguimento a squadre maschile”

  1. ale sandro ha detto:

    Anche quest’anno l’Italia torna a casa con almeno una Coppa del mondo vinta. Per gli inseguitori è la terza consecutiva, male non fa di certo sebbene non sia lo stesso valore di un mondiale. Qualificazione olimpica credo già ottenuta o se non è ottenuta ci manca pochissimo. Da segnalare ancora una volta il miglior parziale di Miriam Vece nella velocità a squadre, che in genere è tra le migliori anche quando sono presenti tutte le nazioni più forti. Potrebbe fare molto bene nella prova individuale e magari ritoccare ancora una volta il proprio primato italiano.

Lascia un commento

scroll to top