Show Player

Ciclismo, Patrick Lefevere pessimista sul vivaio italiano. La replica di Tony Monti: “Tra poco parlo io”



Patrick Lefevere sembra aver rinunciato al vivaio italiano. La collaborazione con Tony Monti, partita per mettere in orbita Deceuninck QuickStep giovani e promettenti corridori del nostro Paese, sembra essersi già arenata, come dimostrano le dichiarazioni pessimistiche rilasciate dal manager della corazzata belga e la successiva replica di Monti.

Non ci sono più notizie del progetto dal primo ritiro in Toscana e sono stati accertati dei ritardi nei pagamenti, che Tony Monti ha imputato a problematiche connesse alla Brexit. A quanto pare, la Deceuninck QuickStep ha già speso tra i 150 e i 200 mila euro ordinando del materiale per il quale ancora attende il rimborso del team italiano. Lefevere si è mostrato dunque piuttosto scoraggiato ai microfoni di Wielerflits: Sulla carta non doveva costarmi niente: avrei avuto solo benefici in cambio dell’utilizzo del nostro nome e materiale. Ero entusiasta perché la struttura diretta da Magrini mi sembrava solida. Attualmente non so più… Possiamo quantomeno parlare di una falsa partenza. In ogni caso, ho interrotto la fornitura di materiali”. Il patron belga dice di aver ricevuto delle rassicurazioni, ma ormai ammette di “aver perso la fiducia” e di essere pronto a “rimanere senza un vivaio”.

Loading...
Loading...

Non si è fatta attendere la risposta di Tony Monti, che ha parlato a Tuttobiciweb dicendosi addolorato per le parole di Lefevere e pronto a dare tutte le spiegazioni del caso: Lasciatemi ancora qualche giorno per sistemare tutto, poi parlo io. Poi spiego davvero come stanno le cose e come sono andate. Se fossi un poco di buono potevo dire, ragazzi qui mi fermo, a casa tutti. Io invece sono un libro aperto. Ho ammesso di avere avuto dei problemi, di essere in torto, ma ora sto sistemando ogni cosa. Chiedo solo un po’ di pazienza, invece vengo ripagato da cattiverie dai tanti leoni da tastiera. Io vi assicuro che andrò avanti e che saremo al via della Coppa San Geo. Ora però mi taccio, lasciatemi ancora qualche giorno per sistemare tutto, poi parlerò io. Eccome se parlerò”.

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top