Show Player

Ciclismo, la Ineos conferma Bernal e Thomas come leader al Tour de France. Ufficiale il ritorno di Carapaz al Giro



Il team manager del Team Ineos Dave Brailsford, in un video postato sui canali social della squadra, ha confermato le indiscrezioni che da tempo giravano secondo cui Egan Bernal e Geraint Thomas si spartiranno nuovamente la leadership dello squadrone britannico al Tour de France. Richard Carapaz, invece, tornerà al Giro d’Italia per difendere il titolo conquistato nel 2019. Farà la Grande Boucle anche Chris Froome, sul quale, però, l’ex Sky ancora non si sente sicura di puntare dopo il bruttissimo infortunio della scorsa stagione.

In un primo momento, durante lo scorso autunno, sembrava effettivamente che il quattro volte vincitore del Tour potesse guidare il sodalizio britannico sulla strade francesi anche nel 2020. Negli ultimi tempi, però, il suo recupero è sembrato più lento del previsto e Ineos ha così preferito tutelarsi optando per un programma che non prevedesse la Corsa Rosa sia per Thomas che per Bernal.

Loading...
Loading...

Ancora non è chiaro, invece, il programma degli altri giovani fuoriclasse della Ineos Pavel Sivakov e Ivan Ramiro Sosa. Stando a quanto dice Brailsford, uno dei due potrebbe fare il Giro, mentre l’altro dovrebbe fare parte della spedizione che scorterà Bernal e Thomas al Tour de France. Queste, nello specifico, le parole di Brailsford: “In questo periodo dell’anno sai che i programmi possono cambiare da un momento all’altro, ma allo stato attuale delle cose la nostra idea è quella di portare Carapaz al Giro d’Italia e Thomas e Bernal al Tour de France. Inoltre, c’è anche Chris Froome che vuole veramente tanto conquistare il suo quinto Tour e sta lavorando veramente duro per riprendersi al 100% dall’infortunio. Abbiamo anche altri ragazzi giovani e di talento, oltretutto, qualcuno farà il Giro per fare esperienza e altri saranno al Tour al servizio dei capitani. C’è tanta energia e questo gruppo sta lavorando veramente sodo, sono certo che ci toglieremo grandi soddisfazioni anche quest’anno“.

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top