Show Player

Calcio, ufficiale Eriksen all’Inter. Il danese ha scelto il numero 24: “Non vedevo l’ora, è un club fantastico”



Ora è ufficiale. Dopo giorni e giorni di trattative, Christian Eriksen è un nuovo giocatore dell’Inter. L’annuncio, giunto sui canali social della società milanese, ritrae il trequartista danese al Teatro della Scala, quasi a voler simboleggiare l’incontro tra due eccellenze di estrema raffinatezza. Il giocatore ex Tottenham è arrivato per una cifra vicina ai 20 milioni di euro e ha firmato un contratto da 7.5 milioni di euro (più bonus) a stagione fino al 2024.

Un grande colpo, dunque, per l’Inter che, dopo gli acquisti di Ashley Young e Victor Moses sulle corsie laterali, ha voluto regalare ad Antonio Conte anche un centrocampista di fama mondiale e di altissimo livello, la ciliegina sulla torta che ribadisce il carattere ambizioso del progetto Zhang. Eriksen, classe 1992, ha scelto la maglia numero 24: non è stata una decisione in omaggio a Kobe Bryant, bensì la volontà di rappresentare anche graficamente un nuovo passo nella sua carriera, dal momento che al Tottenham indossava il 23.

Loading...
Loading...

Insieme all’annuncio sono arrivate anche le prime parole da nerazzurro di Eriksen: “Non vedevo l’ora di arrivare, essere qui è bellissimo e sono felice di essere un nuovo giocatore dell’Inter. Sono molto emozionato e non vedo l’ora di farmi conoscere dai tifosi, ho già avuto modo di sentire il loro calore, è stata un’accoglienza fantastica. Mi sento benissimo. I miei numeri? Non sono uno che ci tiene tantissimo. Ma so che piacciono alla gente e testimoniano che ho fatto molto bene in Inghilterra. Ora è arrivato il momento di intraprendere una nuova sfida, sono molto felice di poter giocare in Serie A e con una grande società come l’Inter. È un club fantastico”.

Su Antonio Conte: “Ho avuto modo di conoscerlo quando ero al Tottenham e abbiamo affrontato il suo Chelsea, è stata molto dura. L’opportunità di conoscerlo e di imparare come giocano le sue squadre mi entusiasma. Difficile, ma non impossibile, che il danese possa essere a disposizione del tecnico salentino già per la partita di domani sera contro la Fiorentina.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO

antonio.lucia@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top