Show Player

Calcio a 5, qualificazioni Mondiali 2020: Italia costretta a vincere contro la Bielorussia per continuare a sognare



L’Italia del calcio a 5 ha esordito ieri sera nel quadrangolare in corso di svolgimento in Portogallo valido per le qualificazioni ai Mondiali 2020 che si terranno in Lituania dal 12 settembre al 4 ottobre. A Povoa de Varzim è finita 2-2 nel primo atto del girone A, quello dove gli azzurri hanno dovuto affrontare una squadra temibile ma non irresistibile come la Finlandia.

C’è e ci deve essere rammarico per quanto accaduto soprattutto nel primo tempo, con i ragazzi di Alessio Musti che sono sembrati padroni del campo salvo finire per ben due volte in svantaggio. Le reti del solito Alex Merlim e di Marcelinho (su tiro libero, dopo averne mancato uno in precedenza) hanno garantito quantomeno l’aggancio agli avversari che però nei secondi venti minuti sono saliti in cattedra e hanno forse meritato anche di più la vittoria.

Loading...
Loading...

Il raggruppamento in cui è stata sorteggiata l’Italia non era semplice e questo si era messo ampiamente in conto, ma ora è necessario imparare da questo mezzo passo falso e rendersi conto che la partita di stasera contro la Bielorussia diventa fondamentale per non rinunciare al sogno di correre in Lituania. Le due formazioni si conoscono perfettamente in quanto sono state avversarie anche nel Main Round di ottobre a Eboli, una partita che non può essere facilmente dimenticata dagli azzurri. La Bielorussia era infatti uscita dai blocchi con energia e vitalità, segnando tre reti in rapida successione e portandosi sul 3 a 0 dopo appena 6 minuti. In quella’occasione si potè notare al meglio la capacità di reazione e la forza di volontà dei nostri ragazzi che seppero inventarsi una rimonta fino al 3 a 3 finale ma oggi un pareggio rischia di non bastare e l’Italia deve scendere in campo per vincere.

Domenica, infatti, arriverà la terza e ultima sfida contro il temibile e favorito Portogallo della stella globale Ricardinho e quindi è necessario incamerare il maggior numero di punti possibili per evitare sorprese e raggiungere quantomeno il secondo posto nel girone che equivarrebbe a passare agli spareggi. Il fischio d’inizio è programmato ancora alle 18.30.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO A 5

michele.brugnara@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Divisione calcio a 5

Loading...

Lascia un commento

scroll to top